HomeVolontariatoGRADE: il pavimento del CO-RE prende forma

GRADE: il pavimento del CO-RE prende forma

 

GRADE_pavimento CORE

Il traguardo si avvicina. Manca poco infatti per completare il pavimento dell’ingresso del CO-RE, protagonista dell’originale campagna di raccolta fondi “Noi ci siamo. 299 gocce per il CORE”.

In 7 mesi, il progetto – lanciato a ottobre 2013 e promosso da GRADE Onlus, in collaborazione con Arcispedale Santa Maria Nuova – IRCCS, Casalgrande Padana e BP Architects – ha già venduto 224 piastrelle, acquistate da cittadini e aziende che hanno dimostrato grande sensibilità verso il futuro Centro Oncoematologico di Reggio Emilia. Oggi ne mancano solo 75 per completare l’atrio formato in tutto da 299 gocce simbolo del Gruppo Amici dell’Ematologia.

Il progetto “Noi ci siamo. 299 gocce per il CORE” è nato dall’idea di un gruppo di ex pazienti, ora volontari dell’associazione, per raccogliere fondi a favore della costruzione del CO-RE.
«Il costo di ogni goccia parte da un’offerta minima di 500 euro – spiega Roberto Abati, Referente di GRADE Onlus – Questa donazione sarà destinata a finanziare la struttura, offrendo a cittadini e aziende la possibilità di contribuire a una causa concreta, dicendo a tutti “Noi ci siamo”: ogni piastrella infatti è numerata e il numero corrisponde a una targa con il nome del donatore, collocata sulla parete adiacente».

Un sogno, quello del CO-RE, che si sta concretizzando. La struttura infatti cresce di giorno in giorno, rendendo l’obiettivo di avere un grande polo dedicato alla diagnosi e cura delle patologie oncologiche sempre più vicino al traguardo. Il programma del cantiere prevede, nei mesi di giugno e luglio, l’installazione dell’impiantistica e l’inizio della realizzazione delle finiture interne.

Nel 2009, quando il CO-RE era solo un progetto sulla carta, poterlo toccare con mano sembrava un’idea lontanissima. GRADE Onlus ha abbracciato subito la sfida, assumendosi l’impegno di raccogliere 2.230,000 euro in 5 anni per contribuire alla costruzione di quello che diventerà un esempio di eccellenza sanitaria in tutta Italia. Allora sembrava una cifra enorme, ma i timori iniziali si sono presto trasformati in entusiasmo trasmettendo a tutto il Gruppo Amici dell’Ematologia la forza per potenziare la raccolta fondi.

In questi anni, è stata commovente la partecipazione di volontari, aziende, istituzioni e cittadini che hanno dimostrato grande generosità verso un progetto che apparterrà a tutta la comunità. Certo, l’obiettivo economico non è ancora stato raggiunto: manca infatti poco meno del 20% della cifra complessiva da raccogliere entro il 2015 per poter dire “ce l’abbiamo fatta”, ma di sicuro le risorse non scarseggiano. Eventi, iniziative e progetti, come “Noi ci siamo. 299 gocce per il CORE”, rappresentano un esempio di come una goccia possa fare la differenza.

Per informazioni sull’acquisto di una goccia per il CORE:
tel. 0522.296888 | www.grade.it/una-goccia-per-il-core

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.