HomeSportStasera in campo la Trenk, sabato tocca alla Reggiana

Stasera in campo la Trenk, sabato tocca alla Reggiana

Gianluca Ferrari

Tra stasera e sabato le squadre reggiane recuperano le gare rinviate a causa dell’ondata di freddo e neve. La prima a scendere in campo sarà la Trenkwalder di coach Menetti che questa sera alle 20.45 – diretta Rai Sport –  se la vedrà con la Centrale del Latte Brescia al Palazzetto dello Sport di via Guasco. I biancorossi hanno già incontrato tre volte in questa stagione i lombardi, vincendo in due circostanze: la prima nella gara di ritorno degli ottavi di Coppa Italia (84-64) che ha consentito a Robinson e compagni di proseguire l’avventura verso la Final Four, conclusasi poi al turno successivo contro Scafati. La seconda riguarda la gara d’andata giocata al San Filippo di Brescia, quando Donell Taylor – nella sua miglior partita giocata da quando è in Italia – trascinò i biancorossi alla vittoriosa volata finale (90-94). I bresciani non sono più quelli di inizio stagione e fanno fatica a dare continuità ai loro risultati. Reggio Emilia, dal canto suo, non gioca dal 29 gennaio e viene da una brutta sconfitta in quel di Verona. Contro la Leonessa, si vedrà o meno la capacità di coach Menetti di mantenere alta la concentrazione dei suoi ragazzi e tenere vivo il sogno promozione.

La Reggiana invece scenderà in campo sabato pomeriggio – con fischio d’inizio alle 14.30 – nel recupero della gara contro il Sorrento, rinviata domenica scorsa per l’impossibilità di assicurare l’incolumità di tutti quei tifosi che avessero deciso di sfidare il gelo dello stadio Giglio. Dati i numerosi rinvii, la classifica non è cambiata granchè e le due squadre continuano a lottare per obiettivi opposti. I campani, più che a puntare ai primi posti del girone, si devono guardare le spalle dal ritorno del rigenerato Benevento mentre i granata hanno bisogno dei tre punti per allontanarsi definitivamente dalla zona play-out. Il Sorrento, negli unici due precendenti in terra reggiana, è sempre uscito pesantemente sconfitto. Arbitro della sfida sarà il signor La Penna di Roma.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.