HomesliderIl grande cinema in Rocca

Il grande cinema in Rocca

E’ una rassegna cinematografica all’insegna della qualità e della sperimentazione. Grazie alla supervisione di Arci Reggio Emilia siamo riusciti a mantenere i classici film per famiglie e commedie adatti a tutti, aggiungendo film e documentari su temi quali la legalità, l’illusione ed un altro sulla musica leggera italiana nel mondo” commenta così la rassegna l’assessore alla cultura Marco Battini concludendo “Il cinema quest’anno sarà anche incontro grazie alla presenza di serate con interviste ai registi e invito tutti alla serata tributo (ad ingresso gratuito) a Freak Antoni, uno dei migliori parolieri della musica italiana”.

Quest’anno Cinema in Rocca, infatti, prevede quattro serate speciali con visione di film italiani ai quali seguirà l’incontro con i registi: mercoledì 9 luglio incontro con Federico Ferrone del documentario “Il treno va a Mosca”, martedì 29 luglio ci sarà l’occasione d’incontrare Fabio Grassodonia co-regista del lungometraggio “Salvo”, il 13 agosto dopo la proiezione del documentario “Italiani Veri” che indaga il fenomeno della popolarità della musica leggera italiana nell’ex Unione Sovietica, si dialogherà con il regista Marco Raffaini ed infine un omaggio a Freak Antoni con una serata/performance con la visione gratuita di “FreakBeat” un road-movie sulle tracce della Beat Generation (20 agosto). Biglietti d’ingresso a 5 euro, ridotti a 4 euro (per tesserati Arci), 2,50 euro per giovani con YoungER card, omaggio fino ai 4 anni.

Proiezione unica a partire dalle ore 21.30. In caso di pioggia la proiezione si rinvia alla serata seguente, altrimenti sarà annullata.

La programmazione mese per mese

Mercoledì 9 luglio dopo la visione del documentario “Il treno va a Mosca” racconto sul finire dell’Unione Sovietica, attraverso lo sguardo a 8mm del barbiere comunista Sauro Ravaglia a cui seguirà l’intervista al regista Federico Ferrone, mentre tra risate e riflessioni giovedì 10 luglio sarà proiettato il primo film di Pif “La magia uccide solo d’estate”. Il mese di luglio continua con animazione e commedie: “A spasso con i dinosauri” (15 luglio), “Lei” di Spike Jonze (17 luglio), “American Hustle” di David O. Russell (22 luglio) e il cartoon “Planes” (24 luglio).

Martedì 29 luglio sarà proiettato “Salvo” film drammatico che racconta la storia su un killer di mafia solitario e spietato e la sua vittima. A seguire incontro con il regista Fabio Grassodonia, intervistato da Sandra Campanini – Resp. Ufficio Cinema Comune di Reggio Emilia. Luglio si conclude con la proiezione del film di Wes Anderson Grand Budapest hotel.

Agosto inizia con la visione del film drammatico “Nebraska” (5 agosto), la commedia “Gigolò per Caso” (7 agosto) e il documentario “Italiani veri” di Marco Raffaini che sarà presente per dialogare con gli spettatori. “Italiani Veri” indaga, attraverso interviste ad alcuni dei cantanti italiani più famosi nei paesi dell’ex URSS e ai loro fans, il fenomeno della popolarità della musica leggera italiana nell’ex Unione Sovietica dall’apparizione di Robertino Loreti negli anni ’60 fino ai giorni nostri. Storia di una ladra di libri è in programma il 14 agosto, Smetto quando voglio il 19 agosto ed infine serata/performance in omaggio a Freak Antoni con proiezione del road-movie “Freak Beat” il 20 agosto (ingresso gratuito).

Chiudono la programmazione “I segreti di Osage Country” (21 agosto), “The Wolf of Wall Street” (26 agosto) e “Belle e Sebastien” (28 agosto).

 

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.