HomeEventiI parchi? Delle palestre naturali. A Reggio lo “Sport è ambiente”

I parchi? Delle palestre naturali. A Reggio lo “Sport è ambiente”

sport_è_ambienteNon solo picnic e passeggiate ma anche attività fisica e condivisione del piacere di fare sport. Dal 27 al 29 settembre i parchi di Reggio Emilia saranno teatro della manifestazione “Sport è ambiente, vivi nei parchi della città”, promossa dal Comune in collaborazione con la Fondazione per lo sport di Reggio Emilia ed altre 26 tra organizzazioni e associazioni sportive.

Ideata dall’assessore allo Sport e Ambiente Mauro Del Bue, la tre giorni punta a valorizzare le aree verdi della città rendendole luoghi di incontro, benessere e scoperta di nuove discipline sportive.  Ginnastica artistica, tennis da tavolo e arti marziali sono solo alcuni degli sport rappresentati nel foltissimo programma della manifestazione: 10 parchi accoglieranno più di 47 eventi in 3 giorni.

Tra gli appuntamenti di “Sport è ambiente”, oltre a passeggiate e biciclettate, figurano anche un convegno incentrato sullo sport e sull’eco-sostenibilità degli impianti sportivi (il 27 settembre in Sala Tricolore alle 17,30) e il concerto conclusivo del maestro reggiano Andrea Griminelli che, insieme a Irene Veneziano, farà riecheggiare le musiche di Bach, Verdi e Rossini nel centralissimo Parco del popolo (il 29 settembre alle 21).

L’invito rivolto ai reggiani dall’assessore Del Bue è quello di “mettersi le scarpe da ginnastica per fare sport all’aria aperta”, sfruttando l’immenso patrimonio di infrastrutture verdi di cui dispone la città e rendendo lo sport un mezzo per favorire l’integrazione e diffondere la cultura. 

 

Il programma completo della manifestazione è disponibile qui.

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.