HomeAttualità“Gemellaggio” tra i Giochi e “Reggio Emilia Street Food”

“Gemellaggio” tra i Giochi e “Reggio Emilia Street Food”

Reggio Emilia capitale dello sport giovanile, ma Reggio Emilia capitale anche dello Street Food d’autore. In pieno svolgimento dei Giochi Internazionali del Tricolore, gli atleti italiani e stranieri, e i loro accompagnatori, avranno modo, venerdì 28 agosto, di partecipare a un vero e proprio evento nell’evento, “Reggio Emilia Street Food”. L’obiettivo è suggellare il rapporto fra sport, alimentazione e sani stili di vita, e valorizzare lo street food di qualità nell’ambito del tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Alle 18.30, presso i Chiostri di San Pietro, conferenza sui temi dell’educazione alimentare e ai sani stili di vita.

Dalle 19.30 alle 24 in Via Emilia San Pietro, Chiostri di San Pietro e Via IV Novembre, “Reggio Emilia Street Food”. Nel dettaglio: Via Emilia San Pietro ospiterà i prodotti di “Emilia Romagna in viaggio verso Expo”, in collaborazione con l’associazione Chef to Chef-Emilia Romagna Cuochi.

Nel cortile dei Chiostri assaggi e degustazioni (“Tramonto DiVino”) a cura di AIS-Associazione Italiana Sommelier, mentre in Via IV Novembre (“In food we truck-Take the train”), non solo il 28, ma anche il 29 e il 30 agosto, sarà di scena il cibo di strada, in collaborazione con Confesercenti e l’associazione Street Food Valley.

Durante la serata del 28 concerto itinerante della PMI Brass Band e, in zona grattacielo, Flash Mob Orchestra.

 

“Nella cornice di Expo 2015 e in un momento così importante per Reggio quale i Giochi del Tricolore – ha spiegato Serena Foracchia, assessore alla Città internazionale – uniamo cibo di qualità, tradizione e sport, con proposte di riflessione e divulgazione su stili di vita sani. Stili che per essere adeguati non possono prescindere da una alimentazione corretta e genuina e dal movimento fisico. L’opportunità è educativa, ed è notevole, sia per i reggiani, sia per i nostri ospiti”.

“Street Food è un grande valore aggiunto – le parole di Natalia Maramotti, assessore a Centro storico e Cultura della legalità – sul piano di Expo e dei Giochi del Tricolore e, con forte evidenza, anche sul piano della “ricucitura” fra due quartieri della Città storica, attraverso un’azione di coesione sociale e di partecipazione, che porta con sé qualità e contenuti educativi importanti”.

Link alla presentazione ufficiale dell’iniziativa, sul sito internet del Comune di Reggio Emilia:

http://www.municipio.re.it/retecivica/urp/retecivi.nsf/DocumentID/23D64840306A959BC1257E93004EED3E?Opendocument

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.