HomeReggio SportCusna Vertical K e Gigante Skyrace: tutte le classifiche

Cusna Vertical K e Gigante Skyrace: tutte le classifiche

Dopo la due giorni del Ventasso (Linea Verticale e Trail Fojonco), l’Atletica Reggio archivia con successo anche la due giorni del Cusna, ovvero Cusna Vertical K e Gigante Skyrace organizzati nello scorso week end in collaborazione con Comune e Croce Verde di Villa Minozzo, SAER Soccorso Alpino Emilia Romagna, MySDAM, Alpen Sport, diversi operatori commerciali della zona e l’Hotel Sporting Donà, quartier generale dei due eventi validi per il Trofeo Agisko. “Toste” le competizioni, dedicate agli specialisti e bisognose di parecchi accorgimenti in termini di messa in sicurezza; meteo clemente…o quasi, con un temporale che ha “battezzato” l’ultima parte del Gigante.

 

Nel Vertical – partenza da Rescadore (Febbio, RE) e arrivo sul Cusna, a 2120 mslm, dopo 4 km e un dislivello positivo di 1000 metri – successo di Maurizio Fenaroli, davanti al “prete volante” Don Franco Torresani (terzo il vincitore del 2014, Giuliano Gherardi), e Lara Mustat. Ricordiamo che la gara assegnava i titolo italiani master della FISky-Federazione Italiana Skyrunner; presente Roberto Mattioli, coordinatore regionale FISky.

Ordine d’arrivo maschile: 1 Maurizio Fenaroli-Kratos Team 39’23, , 2 Franco Torresani-Atletica Trento 41’13, , 3 Giuliano Gherardi-Atletica Reggio 41’44, , 4 Gianluca Cola-Circolo Minerva, 5 Massimiliano Donati-+Kuota Asd, 6 Giancarlo Costa-Atletica Monterosa, 7 Alessio Vorti-Atletica Manara, 8 Tomaso Mazzoli-Maciano Team Runners, 9 Andrea Nannizzi-Orecchiella Garfagnana, 10 Gianfranco Zeni-U.S. Primiero.

Femminile: 1 Lara Mustat-Circolo Minerva 50’04, 2 Sabrina Polito-Atletica Reggio 52’06, 3 Giulia Bertoletti-TRC Running Club 58’01, 4 Barbara Testa-Alto Garda, 5 Gabriella Fiocchi.

 

Nel Gigante affermazioni di Lorenzo Checcacci e Sabrina Polito sui 15 km, e di Maurizio Fenaroli e Lara Mustat sui 26 km; partenza sempre da Rescadore (Febbio, RE) e dislivello positivo di 1400 metri (15 km) e 2400 metri (26 km).

Sui 15 km terzo l’ex calciatore della Reggiana e del Carpi, Fabio Caselli; tra le donne prima Sabrina Polito, seconda meno di 24 ore prima nel Vertical K.

Sui 26 km bis di Maurizio Fenaroli, primo dopo aver vinto, nemmeno 24 ore prima, anche il Vertical K; idem Laura Mustat, prima nel Gigante e prima nel Vertical.

 

Gli ordini d’arrivo

15 km

Maschile: 1 Lorenzo Checcacci-Alpi Apuane 1h58’01, 192

2 Massimiliano Donati 2h04’56, 183

3 Fabio Caselli-Eden Sport 2h05’33, 113

4 Davide Scarabelli-Atl. Scandiano, 152

5 Giancarlo Costa-Atletica Monterosa, 164

6 Marco Barbarini-Uisp Parma, 203

7 Alexander Ronchetti-Atl. Scandiano, 149

8 Giovanni Teneggi-Atl. Castelnovo Monti, 188

9 Cristian Bertolani-Newmotorbike, 105

10 Maurizio Bonacini-Atl. Reggio.

Femminile: 1 Sabrina Polito-Atl. Reggio 2h16’51, 2 Jessica Perna 2h20’36, 3, , , Gabriella Fiocchi 2h41’20, 4 Mandine Regis-Pod. Sassolese175, 5 Carlotta Vecchi-Atl. Manara.

 

26 km

Maschile: 1 Maurizio Fenaroli-Kratos Team 3h13’00, 122

2 Roberto Ardeni-Team Mud & Snow 3h21’09, 102

3 Gianluca Cola-Circolo Minerva 3h28’55, 116

4 Nicola Pizzorni-Atl. Barilla, 176

5 Tarcisio Castagni-Spirito Trail, 115

6 Matteo Fontanesi-Uisp Reggio Emilia, 165

7 Simone Corsini-Eden Sport, 118

8 Maurizio Penserini-Atl. Castelnovo Monti, 148

9 Gabriele Sighinolfi-Pol. Madonnina, 153

10 Alessio Vorti-Atl. Manara.

Femminile: 1 Lara Mustat-Circolo Minerva 3h46’07, 142

2 Giulia Botti-Self Atl. Montanari Gruzza 3h47’36, 108

3 Francesca Bertolini-PA Busseto 4h19’37, 106

4 Daniela Montelli-3.30 Running Team Formigine, 139

5 Giulia Bertoletti.

 

ECCO TUTTE LE CLASSIFICHE COMPLETE

gigante generale 26k

gigante generale 15k (1)

generale maschile Vertical (1)

generale femminile Vertical (1)

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.