HomesliderAurelia Chesi, reginetta lontana dai cliché

Aurelia Chesi, reginetta lontana dai cliché

Aiuto catechista e kick boxer, sorriso dolce e carattere deciso, bella e semplice. Insomma una reginetta insolita è diventata Miss Reggio 2012. Si chiama Aurelia Chesi, è di Borzano (Albinea), ha 18 anni, è alta 1.73, taglia 42. Fresca di maturità al Canossa si prepara per raggiungere Montecatini, rilassandosi in vacanza con le amiche e recitando per un musical organizzato dalla parrocchia, il cui ricavato sarà devoluto per aiutare i terremotati (andrà in scena il 17 luglio a Borzano). E’ stata incoronata al centro commerciale I Petali dove se l’è dovuta vedere con altre bellissime di casa nostra. In particolare con la studentessa 18enne Amanda Beneventi di San Martino in Rio, che fino all’ultimo si è battuta con Aurelia e ha ottenuto la fascia di Miss I Petali 2012; e con la 20enne Martina Luppi di Reggio (eletta Miss Rocchetta Bellezza) e Sandra Grandi, 19 anni di Puianello (Miss Wella Professionals).

Aurelia Chesi, al momento della consegna della fascia, era molto emozionata. “Sono molto contenta. Non avevo mai pensato a questa strada prima d’ora. E’ stata la mamma a convincermi e ad iscrivermi. Ho sempre pensato di fare la maestra, ma ora vediamo come andrà con Miss Italia, anche se prendo tutto come un gioco”, ha detto la neoeletta. E a chi dice che c’è rivalità tra concorrenti, lei risponde decisa: “Non pensavo di vincere, in gara c’erano ragazze bellissime e siamo anche diventate amiche”. Il suo punto di riferimento è la famiglia, tanto che dedica la vittoria “alla mamma, che è anche un’amica per me, diciamo pure la mia migliore amica, la mia prima fan e modello di vita”. Se qualcuno si domanda come faccia a essere così bella, lei risponde: “Sono molto semplice, la mia forza è lo sguardo e devo ringraziare papà perché ho gli occhi verdi come i suoi. In più mi mantengo in forma facendo sport, danza e kick boxing, mangio frutta e verdura…ma ogni tanto ci vuole uno strappo alla regola: vado matta per i dolci (ride, ndr)”. Per la gioia dei maschietti è single: “Mi sono lasciata qualche mese fa e ora mi godo l’estate. Presto parto per la Grecia con le amiche, poi però devo pensare all’Università: mi sono iscritta a Scienze della Formazione Primaria e devo studiare per il test d’ammissione”. Ovviamente un pensiero va a Montecatini: “Speriamo di arrivare a RaiUno ma prendo tutto con divertimento, se ci arriverò bene…altrimenti è stata comunque una bella esperienza ed essere stata eletta Miss Reggio è già un bellissimo traguardo”.

Bella e simpatica. Per noi è promossa.

Cristina Fabbri

Ultimo commento

  • accidenti che bomba