HomeReggio SportReggiana, stasera niente alibi: devi vincere!

Reggiana, stasera niente alibi: devi vincere!

reggiana

Si gioca questa sera alle 20.30 la quarta partita del campionato della Reggiana, che affronta al “Città del Tricolore” il Giana Erminio, in una sfida davvero inedita. La piccola squadra di Gorgonzola è un avversaria da prendere con le molle, visto che nelle prime giornate di campionato ha ottenuto due vittorie ed un pareggio bottino che, prima di questa giornata, a rendeva una delle capoliste del girone A.

La Reggiana ha l’obbligo di riscattare la mezza figuraccia di Piacenza, ove i granata avevano iniziato bene, per poi afflosciarsi e ricadere nella trappola dei due rigori sbagliati. Da qui, oggi ci sarà la curiosità di capire, nel caso ci dovesse essere un rigore, chi lo batterà e se finalmente sarà possibile sfatare il tabù dei rigori sbagliati.

Sono stati troppi i rigori falliti dalla Reggiana nell’ultimo anno solare (tra l’altro tutti parati) e serve un po’ di chiarezza. Probabilmente, bisogna trovare un rigorista che si prenda la responsabilità di battere sempre i penalty e poi bisogna anche andare sul dischetto senza paura.

La Reggiana, però, torna da Piacenza anche con alcune buone sensazioni; in terra piacentina, i granata avevano approcciato la gara con il piglio giusto, cosa che lo scorso anno spesso non accadeva, soprattutto quando ci si relazionava con le cosiddette piccole. Anche oggi, il pubblico granata vorrà vedere la Regia approcciare alla partita con lo spirito giusto.

Sarà interessante anche vedere come la squadra si schiererà in campo. Probabilmente, verrà confermata la formazione di Piacenza e vedremo se Nolè verrà riproposto largo sulla fascia, oppure se giocherà vicino ad Arma in un 4-4-2, che Colombo sta cercando di implementare in queste ultime gare. Poi, sarà interessante notare anche se Mogos (che dovrebbe essere confermato) riuscirà a migliorare nelle sue prestazioni, dopo un inizio non incoraggiante. Dovrebbe rientrare in panchina Luca Giannone, che potrebbe essere un arma in più a partita in corso.

Il Giana Erminio, squadra del paese milanese di Gorgonzola, dovrebbe schierare il 4-4-1-1. L’allenatore dei lombardi è il tuttofare Albé, che conduce i milanesi già da anni e che ha ricoperto diversi ruoli, sia a livello tecnico che dirigenziale. La squadra biancoazzurra, dopo la salvezza dello scorso anno, vuole ripetersi anche in questa stagione, ma in questo inizio di campionato ha sorpreso e arriva a Reggio Emilia con la fiducia a mille. Come tutti gli avversari, anche questo semisconosciuto Giana Erminio merita rispetto, nonostante un nome non  di lustro. La Reggiana deve vincere e dovrò farlo convincendo i propri sostenitori.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.