HomeReggio SportLe pagelle di Carrarese-Reggiana

Le pagelle di Carrarese-Reggiana

 

Parola nuovamente il migliore. Ottima prova di tutta la difesa. Alessi, invece, va dietro la lavagna 

 

Bellucci 6,5Bravo sul tiro da fuori di Belcastro e ancor di più sulla conclusione volante di Merini che poteva riaprire completamente i giochi. Quest’anno, la Reggiana ha trovato una nuova sicurezza

Bandini 6,5  Ottimo esordio per il terzino classe ’94 alla sua prima stagione da professionista. Copre con ordine la propria fascia proponendosi in avanti con continuità

Solini 6,5 Anch’egli all’esordio, oscura gli attaccanti di casa con una prova attenta e pulita rovesciando le gerarchie di mister Battistini. Cossentino non ha più il posto assicurato

Dametto 6,5  Pulito e concreto come non mai. Ad ogni partita acquisisce sempre maggior sicurezza e fiducia nei propri mezzi

Possenti 6  Anche lui svolge bene sia la parte difensiva che quella offensiva

Zanetti 6 In campo dal primo minuto al posto di Viapiana, mette gamba ed esperienza in mezzo al campo proponendosi diverse volte in avanti e sfiorando il gol nel primo tempo

Parola 7,5  Uomo ovunque del centrocampo granata, conferma il suo eccellente stato di forma con l’ennesima prestazione tutta corsa e pressing impreziosita, oggi, dai due assist che mandano in gol prima De Silvestro e poi Viapiana

Cavion 5,5  Si sbatte per più di un tempo in cerca del guizzo vincente ma non riesce mai ad essere pericoloso (Rampi 5,5)

Alessi 5  Giornataccia per il numero dieci granata. Fatica ad entrare in partita e non riesce ad incidere nemmeno nella ripresa quando gli spazi si aprono e la pressione non è più quella del primo tempo. Battistini lo sostituisce dopo poco più di un’ora (Viapiana 7 Entra e chiude la partita. Senza la Cinzia sarebbe andato in rete per la terza partita consecutiva)

De Silvestro 7 Insieme a Parola, è l’uomo in più dell’ottimo avvio di stagione granata. Segna come un vero centravanti ed è un costante pericolo per la retroguardia avversaria. In più, non butta mai via il pallone

Cais 5,5  Fa il solito lavoro sporco cercando di fare da sponda per gli inserimenti dei trequartisti. Oggi, però, non gli riesce molto (Anastasi 6)

All.Battistini 7 Scende in campo con ben quattro novità rispetto all’undici schierato contro la Pro Vercelli dando fiducia a giovanissimi come Bandini e Solini e venendo ripagato con gli interessi. Ciò che piace di più di questa Reggiana sono lo spirito di sacrificio e l’atteggiamento che sembra essere quello di una grande. Azzecca persino la sostituzione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

/strong

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.