HomeprincipaleAttesa finita: oggi la “prima” della Reggiana

Attesa finita: oggi la “prima” della Reggiana

reggiana

di Antonio Leonardi

L’attesa dei tifosi granata è finalmente finita. Questo pomeriggio alle 17.30, la Reggiana torna in campo tra le mura amiche del Giglio contro il Padova, per giocare la prima gara del campionato 2015-2016. Una stagione, che vede una Regia chiamata e provare a ripetere ciò che ha già fatto lo scorso anno, ovvero giocare un campionato di vertice.

Non sarà facile, visto che nel girone A, i granata troveranno molte squadre attrezzate. Tra queste, possiamo citare anche il Padova, che da neopromossa, ha allestito una formazione di tutto rispetto.

Il pubblico granata, che si spera affolli numeroso le tribune del “Città del Tricolore”, attende di assistere a questa partita con entusiasmo e sarà curioso di vedere la prima dei propri beniamini, vecchi e nuovi. La Reggiana di mister Colombo che scenderà in campo oggi, dovrà dimostrare di essere riuscita a fare entrare maggiormente nel vivo gioco l’attaccante marocchino Arma, il cui inserimento nei meccanismi granata, aveva destato qualche perplessità nelle prime due gare di coppa Italia. C’è la curiosità di conoscere anche gli altri nuovi arrivi, primo fra tutti l’esterno Nolé.

Non sarà della partita invece l’ultimo arrivato alla corte granata, ovvero il centrocampista Bartolomei. Nel Padova, potrebbe marcare visita l’attaccante Altinier, che è alle prese con un risentimento muscolare, mentre sul centrocampo dovrebbe essere titolare la meteora granata Rosario Bucolo. Reggiana e Padova si affronteranno oggi per la cinquantasettesima volta nella loro storia; nei ventotto precedenti giocati a Reggio Emilia, sedici sono state le vittorie granata, nove i pareggi e tre i successi biancoscudati.

L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate era il maggio 2009 ed il Padova fu corsaro a Reggio Emilia, vincendo uno a zero grazie ad un acuto di Varricchio ad inizio ripresa.

 

ECCO LA FORMAZIONE CON LA QUALE SCENDERANNO IN CAMPO I GRANATA.

REGGIANA (4-3-3): Perilli, Mogos, Spanò, Sabotic, Frascatore, Bruccini, Parola Angiulli, Nolè, Arma, Siega

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.