HomePoliticaVecchi riceve la fascia, la Digos sequestra le schede sospette

Vecchi riceve la fascia, la Digos sequestra le schede sospette

_ROC3204_1E’ stato il giorno dell’investitura per il neo sindaco di Reggio Luca Vecchi. In una Sala del Tricolore gremita il nuovo primo cittadino ha ricevuto la fascia dal sindaco vicario Ugo Ferrari. Un passaggio di consegne accompagnato da sorrisi e strette di mano, con i nuovi consiglieri comunali seduti per la prima volta ai loro banchi. Il presidente dell’Ufficio elettorale centrale, giudice Luca Ramponi, ha dato lettura del verbale dell’Ufficio e ha proclamato sindaco Luca Vecchi, eletto con 46.674 voti, pari al 56,39%. Il sindaco Vecchi è ufficialmente nel pieno delle sue funzioni ed inizia il proprio mandato politico-amministrativo.

Sono stati proclamati inoltre i 32 consiglieri comunali che, con il sindaco a sua volta consigliere comunale, per i prossimi cinque anni sederanno in Sala del Tricolore nel mandato 2014-2019: 19 consiglieri del Pd; uno di Sel; sei di Movimento 5 Stelle; quattro di liste collegate a Donatella Prampolini di cui lei stessa, due di Forza Italia e uno di Lista civica Prampolini; un consigliere di Lega Nord e uno di Grande Reggio.

Il momento del sequestro delle schede in Sala Rossa

Il momento del sequestro delle schede in Sala Rossa

Ma la cerimonia si è conclusa con un fuori programma: la Digos ha infatti portato via numerosi faldoni contenenti schede elettorali e verbali dalla Sala Rossa. Alla fine dell’intervento di Vecchi, alcuni addetti di Coopservice hanno caricato numerosi scatoloni su tre camion e li hanno consegnati in Prefettura. L’operazione rientra nelle indagini sui presunti brogli elettorali sui quali ha aperto un’inchiesta la Direzione distrettuale antimafia di Bologna. Oltre alle 31 schede nel mirino per le preferenze scritte con la stessa calligrafia, al vaglio degli inquirenti ci sono circa 1700 schede nulle o invalidate.

L’ombra dei brogli e le notizie delle indagini non hanno rovinato però la festa in Sala del Tricolore, dove i consiglieri del Pd hanno occupato fisicamente la maggioranza dei seggi del consiglio. Luca Vecchi dal canto suo ha pronunciato un discorso ecumenico, ringraziando i consiglieri di opposizione e promettendo di

Primo giorno di scuola con selfie per il giovane consigliere comunale Lanfranco De Franco

Primo giorno di scuola con selfie per il giovane consigliere comunale Lanfranco De Franco

governare anche considerando chi nell’urna ha fatto una scelta differente. Ancora nessuna parola sulla nuova giunta, per la quale ci vorranno ancora un paio di giorni per sciogliere le ultime riserve. Al momento le uniche certezza assolute sono Mirko Tutino e Matteo Sassi.

Sindaco e consiglieri proclamati eletti

Luca Vecchi Sindaco voti 46.674

Andrea Capelli PD 877

Annalisa Rabitti PD 864

Emilia Davoli PD 764

Federica Franceschini PD 692

Daniele Marchi PD 686

Roberta Pavarini PD 685

Emanuela Caselli PD 679

Lanfranco De Franco PD 666

Federico Montanari PD 644

Pierluigi Saccardi PD 578

Salvatore Scarpino PD 573

Teresa Rivetti PD 561

Dario De Lucia PD 557

Claudia Dana Aguzzoli PD 553

Gianluca Cantergiani PD 543

Natalia Maramotti PD 499

Angelo Cigarini PD 483

Christian Vergalli PD 430

Mariachiara Morelli PD 417

Matteo Sassi SEL 397

Norberto Vaccari M5S 14.141

Alessandra Guatteri M5S 200

Gianni Bertucci M5S 132

Ivan Cantamessi M5S 123

Paola Soragni M5S 98

Silvia Incerti M5S 81

Donatella Prampolini 11.013

Giuseppe Pagliani FI 671

Claudio Bassi FI 468

Cesare Antonio Bellentani Lista Civica Prampolini 72

Gianluca Vinci Lega Nord 3.272

Cinzia Rubertelli Grande Reggio 2.749

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.