HomeReggioToto vescovoMons.Tommaso Ghirelli in pole position per la diocesi di Reggio

Toto vescovo
Mons.Tommaso Ghirelli in pole position per la diocesi di Reggio

Monsignor Tommaso Ghirelli

Lo studioso, il ciellino, l’esperto di problemi sociali. Nel terzetto tra cui si pescherà per l’imminente nomina a nuovo vescovo di Reggio-Guastalla, quest’ultimo sembra avvantaggiato. Parliamo del vescovo di Imola, mons.Tommaso Ghirelli, nato a Forlì 67 anni fa e responsabile per la Cei dei problemi sociali e del lavoro. Sarebbe lui, che naturalmente smentisce, in pole position per assumere l’importante incarico ancora in mano al vescovo mons.Adriano Caprioli, 75 anni suonati e che ha già rassegnato le dimissioni da tempo. L’abbottonamento in Curia è sommo e arriva al collo del Corpo mistico della Chiesa per di più alle prese in questo periodo con le divisioni sull’arredo liturgico del Duomo reggiano.

Oltre a mons.Ghirelli, casualmente omonimo nel cognome col direttore dell’Ufficio diocesano per i beni ecclesiastici, mons.Tiziano, le voci di corridoio ed anche di anticamera hanno riferito in questi giorni anche i nomi del vescovo mons.Luigi Negri, 72enne vescovo di S.Marino-Montefeltro, tra gli ispiratori del movimento di Cielle ed il 63enne rettore del collegio Capranica di Roma mons.Ermenegildo Manicardi, nato a Fossoli di Carpi, dottore in Scienze bibliche ed apprezzato studioso del Nuovo Testamento. Che però, dicono sempre ambienti ecclesiastici, avrebbe declinato l’invito.

Questi i tre nomi che circolano vorticosamente con quello di Ghirelli in cima all’elenco. Intanto la diocesi reggiano-guastallase si appresta a vivere due appuntamenti importanti: il Giubileo della Cattedrale, il prossimo 20 novembre, quando si saprà la verità, tutta la verità, sugli elementi che andranno a rifare il volto interno del duomo ed il 24 novembre, festa del Patrono S.Prospero, vescovo martire. Potrebbero essere quelle le date dell’annuncio

Ultimi commenti

  • la curia reggiana è socia di questo magazine ?

  • certo , non lo sapevi?

  • mi fa piacere, era ora che si dessero una mossa.

  • veramente io scherzavo