HomeAttualitàTiziano Motti, dall’europarlamento alla musica

Tiziano Motti, dall’europarlamento alla musica

img1024-700_dettaglio2_Cover-definitiva_La-Verita“Quando un politico promette che ‘farà’/ chissà qual è/ chissà qual è la verità/ perché nel cuore forse sa quello che fa/ però il potere è una poltrona comoda”: inizia così “La Verità”, la canzone che segna l’addio all’Europarlamento e il debutto sul mercato discografico del deputato ed editore reggiano Tiziano Motti. Da sempre appassionato di rock – famosi i suoi concerti elettorali durante i quali ha duettato sul palco con diverse celebrità – Motti ora ci prova con un disco tutto suo.

Scritta dallo stesso Tiziano Motti, con la produzione artistica di Domenico Castaldi, tra chitarre rock e sintetizzatori, “La Verità” è anche una riflessione sui costumi politici del nostro Paese, ma si potrebbe sintetizzare così: “la verità forse dipende dal punto di osservazione e dal momento storico: meglio darsi da fare per aiutare chi ha bisogno piuttosto che cercare di giudicare gli altri o gli eventi”. Prodotto da Caravel e distribuito da Universal Music, il brano è disponibile anche nelle versioni remix realizzate dai dj Mario Fargetta e Stefano Fisico & Micky Uk, e sarà contenuto in “Siamo tutti assolti”, l’album in uscita il 29 aprile. Tutti i proventi della distribuzione digitale del brano “La Verità”, grazie alla partnership con la Fondazione Tiziano Motti che promuove l’iniziativa, sono destinati ad associazioni di tutela dei bambini, con un minimo garantito rappresentato dalle erogazioni liberali già comunicate alle associazioni Telefono Azzurro e Unicef. La verità è anche un “talent” che permetterà ai giovani DJ e rapper di creare la loro versione personale del brano e partecipare ad una gara di abilità premiata dal MEI, il Meeting degli Indipendenti, che celebra il suo ventesimo anno, e si terrà il 26, 27, 28 settembre a Faenza.

“Questa non è una operazione di marketing – ha sottolineato – perché ho deciso di non ricandidarmi alle prossime elezioni”. “La vita è fatta di progetti, una volta che gli obiettivi sono raggiunti se ne fanno di nuovi. Il mio tempo al Parlamento europeo è concluso e ho ottenuto i risultati che mi ero prefissato. Avevo fatto delle promesse e le ho mantenute – ha aggiunto – Ho fatto approvare una risoluzione sulla tutela dei bambini contro la pedopornografia online, e mi sono speso per la tutela delle donne dalla violenza, come per la difesa degli animali. Ora mi concentrerò sulle mie aziende, con l’obiettivo di continuare ad assicurare posti di lavoro”.

Ultimi commenti

  • politica+rock=beneficenza
    finalmente qualcuno che prova a far funzionare questa formula!

  • Si, finora sembrava essere impossibile!!

  • lo voterei solo per aver scelto di lasciare la poltrona e fare beneficienza !!! mi limito a votare la canzone, un bel rock!

  • Bel pezzo, ottima iniziativa!

  • Bel pezzo rock! Mi piace molto anche il remix di Fargetta.

  • Bel progetto, c’è anche un concorso musicale correlato…Date un’occhiata qui: http://talent.motti.eu/

  • Scopiazzatura della vocalità di Vasco… mah

    The pump don’t work because the vandals took the handle
    Bob Dylan