“Pallone malato”:
Reggiana a processo

Il presidente Alessandro Barilli

Iniziato a Roma il processo sul calcio-scommesse che vede alla sbarra 18  squadre e 26 calciatori; il procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto per la Reggiana due punti di penalizzazione da scontare il prossimo campi0nato e tre anni di squalifica per  l’ex granata Saverino. Sarebbe stato lui, secondo l’accusa ad essere contattato per concordare il risultato di Ravenna-Reggiana e poi non denunciò l’accaduto.

La partita fu regolare e finì 3-0 per la Regia. La Reggiana è deferita per “responsabilità oggettiva” per il comportamento di un suo (allora) tesserato e sarà questa accusa che giovedì i legali cercheranno di smontare nella seconda parte dell’istruttoria così come il resto del castello accusatorio

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS