HomeAttualitàMorta per ustioni: quattro indagati alla casa protetta “I Girasoli”

Morta per ustioni: quattro indagati alla casa protetta “I Girasoli”

Quattro persone indagate (due operatori, una infermiera e un medico) alla struttura per anziani “I Girasoli” di Reggio dopo la morte di una 88enne allettata che era stata sottoposta ad una doccia l’11 novembre ed un getto d’acqua bollente le aveva procurato gravi ustioni. Era morta dopo 11 giorni di ricovero al centro Grandi ustionati di Parma.

Dovrà essere l’autopsia, disposta dal Sostituto procuratore Maria Rita Pantani, a chiarire le eventuali correlazioni tra il decesso e la doccia e la rapidità dei soccorsi che sarebbero stati chiamati solo dopo alcune ore. Il getto d’acqua bollente sarebbe stato provocato da un guasto al teleriscaldamento gestito da Iren ma i tecnici hanno spiegato che gli operatori della struttura avrebbero potuto miscelare l’acqua manualmente.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.