HomeAttualitàPorta a porta degli agenti Iren, scoppia la polemica

Porta a porta degli agenti Iren, scoppia la polemica

E’ un fenomeno in corso da qualche mese. E i cittadini reggiani che lo hanno segnalato sono ormai centinaia. Cosa succede?

Secondo quanto riferito da quanti si sono trovati coinvolti, ci sarebbero agenti di società al servizio di Iren Mercato che, presentandosi alla porta con il relativo cartellino, mostrebbero un comportamento insolito, come la richiesta di visionare numeri di contratto, copie di bollette e il tentativo di carpire informazioni di vario tipo. Una nuova e più ficcante strategia per procacciare clienti?

A livello politico c’è chi si è mosso per chiedere chiarimenti. Come Francesco Fantuzzi, di Un’Altra Reggio. “Il comportamento di questi agenti è spesso al limite della decenza” è l’opinione dell’ex candidato sindaco di Reggio, che prosegue: “Cercano anche di concludere contratti via telefono, profittando della comprensibile ingenuità di tante persone anziane e non. E’ evidente che non sia più accettabile che questi venditori lavorino per conto di Iren, azienda a maggioranza pubblica, ovvero anche nostra, profumatamente pagata dalle nostre bollette. Il Sindaco Vecchi si riprenda pertanto dal lungo riposo estivo e chieda, convocando i vertici del gruppo in Consiglio, che Iren si impegni a non attuare più simili pratiche, o quantomeno che le chiarisca in modo cristallino e definitivo. Ricordo che anche questo esercizio chiuderà con un significativo calo di fatturato, e ciò renderà l’azienda ancor più aggressiva nel procacciamento di nuovi contratti. La maggioranza che governa la città non può più restare in silezio. Non possiamo più tollerare che l’arroganza di manager strapagati e incapaci sia, ancora una volta, pagata dai cittadini“.

Pronta la replica di Iren, con un comunicato stampa in cui si segnala che “Iren Mercato, per promuovere le proprie offerte commerciali di energia elettrica e di gas sul mercato libero, utilizza anche il canale “porta a porta”, avvalendosi della collaborazione di soggetti esterni. Nell’utilizzo delle agenzie esterne, per lo svolgimento di tale attività, è posta tutta l’attenzione, sia preventiva sia di controllo, affinché sia garantita la correttezza del comportamento. A livello preventivo, il processo di selezione delle Agenzie avviene sulla base di una rigorosa disamina dei requisiti e, solo dopo il buon esito di un periodo di prova, le Agenzie selezionate vengono contrattualizzate. Non solo, tutti i collaboratori delle Agenzie ricevono un’adeguata formazione sulle norme regolanti il settore e sui codici di comportamento da adottare e sono facilmente  identificabili, come promotori Iren Mercato, attraverso il cartellino di riconoscimento e i materiali di promozione. Al fine di monitorare l’operato in termini di correttezza professionale delle Agenzia di vendita, vengono effettuati controlli telefonici a campione presso i Clienti contattati, anche per verificare l’operato dei singoli agenti. Qualora, dalle verifiche effettuate o dalle segnalazioni ricevute dai Clienti, si verifichino comportamenti scorretti, le Agenzie sono sottoposte a sanzioni e, nei casi più gravi, è richiesto anche l’allontanamento del singolo agente resosi responsabile dei comportamenti oggetti di reclamo. Inoltre, per  tutelare la clientela più anziana, le proposte sottoscritte da persone con età maggiore agli 80 anni non sono accettate“.

 

Ultimi commenti

  • Purtroppo sono stata recentemente vittima di un caso simile, nonostante mi ritenga accorta e diffidente rispetto a chi si presenta a casa.
    Si è presentato un incaricato IREN CON TANTO DI CARTELLINO DI RICONOSCIMENTO. Al citofono ho rifiutato affermando che non ero intenzionata ad eventuali cambi di gestore. Mi è stato risposto che non si trattava di mia intenzione ma di una revisione delle tariffe che SONO DIMINUITE e gli bastava la bolletta per fare l’adeguamento e la firma per accettazione, dopodichè sarei stata contattata telefonicamente da Iren a conferma di quando è stato effettuato.
    Ricordo che essendo stata al principio scortese, per quel senso di pregiudizio che accennavo, mi sono addirittura scusata dicendo che spesso si presentano persone disoneste.
    Il giorno dopo puntualmente sono stata richiamata da IREN ?!?
    mi è stato chiesto se il loro INCARICATO fosse stato chiaro nella sua mansione. ho risposto che mi è stato detto che si trattava di adeguare le tariffe e alla loro conferma ho saluto stavolta gentilmente …..
    Oggi mi è arrivata la lettere di conferma di avvenuta conclusione del contratto di somministrazione cosa posso fare?
    Da ore provo a chiamare il N° 800977988 di iren mercato ma ovviamente sempre occupato!!!!!!!!!!!!!

  • 09 aprile 2015, h. 11.45
    stessa scena a Collecchio.
    Non ho firmato nulla, mi sono solo fatto lasciare copia del modulo per esaminarlo, tuttavia sicuramente l’incaricato ha visto il n. della bolletta. Adesso vediamo.

  • TUTTI gli agenti IREN hanno SEMèPRE fatto così; 3 o 4 anni fa riuscirono a mettermi sotto di loro in un kdo più o meno truffaldino- e no, non risparmiavo. Quando poi ho traslocato l’attività ho fatto la cessione del contratto, e indovinate? A loro non risultava, col risultato che mi hanno fatto causa davanti al giudice di pace (e io, rotta completamente da loro e desiderando solo togleirmeli dalle p***e, ho fatto che pagare senza nemmeno presentarmi.)
    ADESSO un loro incaricato- molto sgarbato, tra l’altro- si è pesentato in negozio e mi ha praticamente insultato perchè su due piedi non sono passata a loro perchè “sono offerte valide solo per oggi.”
    ma va a quel paese.