HomePrima paginaL’orco in casaViolenta ripetutamente il nipote di 10 anni: arrestato

L’orco in casa
Violenta ripetutamente il nipote di 10 anni: arrestato

Ha approfittato dell’assenza dei genitori per costringere il nipote di 10 anni ad avere rapporti sessuali con lui. Il gravissimo episodio di abusi su minore è avvenuto in un comune della provincia di Reggio. L’uomo, 45 anni, è stato arrestato giovedì pomeriggio dai carabinieri e ora si trova nel carcere di via Settembrini con la pesante accusa di violenza sessuale aggravata ai danni del nipote.

Secondo quanto ricostruito nel corso dell’indagine lampo coordinata dal sostituto procuratore Maria Rita Pantani l’uomo, che abita con il ragazzino e la sua famiglia, avrebbe approfittato della sua autorità per costringere il nipote ad avere ripetuti rapporti sessuali con lui. Contro l’uomo sono stati raccolti elementi incontrovertibili che confermano la testimonianza del bambino.

rresto, con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni del nipote – un bambino di nemmeno dieci anni – per un uomo di 45 anni in un comune della provincia di Reggio Emilia. Secondo il capo d’imputazione l’uomo avrebbe abusato della sua autorita’ di zio, convivente con la famiglia del bambino e – approfittando della momentanea assenza dei genitori – costretto il nipote, dietro minaccia, a diversi rapporti. L’uomo, arrestato dai carabinieri nel primo pomeriggio di ieri, e’ stato condotto nel carcere di Reggio Emilia.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.