HomePrima paginaIl casoIren, giallo sul riassetto. Olivieri: il Comune nasconde le carte

Il caso
Iren, giallo sul riassetto. Olivieri:
il Comune nasconde le carte

Matteo Olivieri

Giallo sul riassetto di Iren. A sollevare il caso è il capogruppo comunale del Movimento 5 Stelle Matteo Olivieri che accusa l’amministrazione comunale di nascondere il resoconto sulla nuova governance prodotto dai tre “saggi” scelti dal comitato dei sindaci: Paolo Cantarella, Sandro Ghibellini (Genova) e Marco Elefanti (Emilia).

“Il 9 febbraio – spiega Olivieri – ho inoltrato una richiesta d’accesso agli atti al Sindaco, che aveva 3 giorni per rispondermi coi suoi Uffici, per sapere se questo documento si può avere oppure no, o se mi devo rivolgere a qualcun altro per averli. Abituato agli ingorghi che spesso si registrano nel Gabinetto del Sindaco, mi sono permesso di reiterare la richiesta, ed ancora nessuna risposta. Siccome non ritengo opportuno chiedere al Sindaco come mai non arriva questo documento (di questi tempi se fai una domanda alla Giunta rischi una querela), denuncio direttamente l’ostruzionismo di Delrio, che si tiene per sè questo Santo Graal portato in dono dai 3 saggi, al seguito della Stella Cometa, e non fornisce una chiave di comprensione di cosa diavolo sta succedendo in Iren”.
Che ci sia qualche problema sul riassetto della governance di Iren lo si era capito la scorsa settimana quando era apparso su alcuni quotidiani online un comunicato che annunciava il nulla osta da parte dei sindaci di Parma, Piacenza e Reggio Emilia alla bozza. A stretto giro era arrivata la smentita del sindaco di Parma Federico Pizzarotti: nessun via libera alla proposta è stato ancora concesso, in quanto il documento è attualmente oggetto di studio.Sono state diverse le osservazioni avanzate dal Comune di Parma durante l’incontro avvenuto presso il Municipio di Reggio Emilia: “L’ottica – ha specificato il Sindaco Pizzarotti – è quella di migliorare e rinforzare la struttura della multiutility, semplificando e rendendo più trasparente la gestione. Ma questo necessario processo di trasformazione – ha concluso -, deve trovare d’accordo tutti i soggetti in campo”.

Si tratta di un malinteso o c’è qualcosa di più? “Io non ne conosco i motivi, – afferma Olivieri – ma sono curioso di sapere se quelle informazioni alla stampa, false secondo il Sindaco di Parma, sono state diramate da Iren o da Delrio”.

Ultimi commenti

  • Avatar

    impossibile! un dossettiano non lo farebbe mai!!

  • Avatar

    “Three Wise Men” è un cocktail di tre diversi tipi di whisky: scotch, tennessee e bourbon.