HomeAltri mondiL’addio di Antonio Russo. In pensione il superdirigente

L’addio di Antonio Russo. In pensione il superdirigente

Il super comandante della polizia municipale Antonio Russo, a capo dei vigili dal 1996, l’uomo che, da Antonella Spaggiari in poi, ha forse contato di più ai piani alti di palazzo Municipale (almeno tra i dirigenti) è pronto per il prepensionamento. Che dovrebbe avvenire tra poche settimane.

La notizia è emersa durante una riunione di giunta e confermata dal sindaco Luca Vecchi. Antonio Russo, protagonista di mille polemiche e altrettante battaglie, è ultimamente al centro di un’altra diatriba. Quella sul presunto conflitto di interessi tra il suo ruolo di capo dei vigili e dirigente d’area servizi alla città. Per cui il suo caso figura nel novero di quelli che dovrebbe essere vagliato dal capo dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone.

La poltrona lasciata da Russo dovrà essere ricoperta da una figura già all’interno dell’organigramma municipale; e darà modo al primo cittadino di Reggio di rivedere gli equilibri tra i superdirigenti Massimo Magnani e Giordano Gasparini, che siede in comune dall’epoca di Ugo Benassi.

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.