HomeAttualitàLa Polveriera rivive: taglio del nastro. Le immagini

La Polveriera rivive: taglio del nastro. Le immagini

E’ stato inaugurato il primo dei due edifici già recuperati e fruibili alla Polveriera di Reggio Emilia, che dopo decenni di abbandono viene restituita alla città come luogo di relazione, di servizi e di vita.

Nella struttura recuperata grazie al lavoro della cordata di coop sociali guidata dal Consorzio Oscar Romero sono già presenti gli ospiti del centro diurno residenziale per disabili gestito dalla cooperativa sociale Coress.

All’evento inaugurale il Sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, il presidente della società La Polveriera, Leonardo Morsiani, il presidente della Coress, Emma Davoli, il direttore generale dell’ASL, Fausto Nicolini, il Presidente di Confcooperative Reggio Emilia, Matteo Caramaschi, il presidente regionale dell’organizzazione, Francesco Milza, il presidente della Fondazione Manodori, Gianni Borghi, e mons.Tiziano Ghirelli in rappresentanza del Vescovo.

Ultimo commento

  • Cosa ci faranno dentro ? Grazie