HomePrima paginaGli effetti della crisiRapinano banca e si scusano: abbiamo fame

Gli effetti della crisi
Rapinano banca
e si scusano: abbiamo fame

“Scusate, lo facciamo perché abbiamo fame”. Banditi che si scusano dopo avere rapinato una banca: può succedere anche questo ai tempi della crisi. E’ accaduto oggi alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di Guastalla, dove intorno alle 15 hanno fatto irruzione due uomini con il volto coperto, uno dei quali armato di cutter. I malviventi, invece di ricorrere alle minacce, si sono giustificati sostenendo di agire per fame e hanno rassicurato i dipendenti prima di rinchiuderli in bagno. I due si sono impossessati di 15mila euro e sono fuggiti, facendo perdere le tracce. I dipendenti sono riusciti a uscire dal bagno dopo avere rotto la porta e hanno dato l’allarme ai carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari della compagnia di Guastalla.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.