HomeAttualitàFusione camerale: tutti (o quasi) con Landi

Fusione camerale: tutti (o quasi) con Landi

Tutti con Landi (Stefano) più o meno appassionatamente a proposito della fusione in vista della locale Camera di Commercio o sull’asse Parma-Piacenza o su quella che porta dritto a Modena.

bluDopo le voci circolate su presunti dissidi tra enti e associazioni, Confagricoltura dichiara “piena sintonia” col Presidente camerale reggiano. Qualunque sarà la decisione, purché si resti in Area Vasta Emilia.

Sulla stessa linea più o meno anche Confcommercio che per voce della sua presidente Donatella Prampolini esprime “piena fiducia” a Landi ma sembra privilegiare l’asse modenese.

Anche Confcooperative, con una nota stampa, esclude qualsiasi altolà a Stefano Landi e ribadisce la percorribilità di entrambe le strade verso una fusione tra enti camerali.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.