Follia a Novellara
Minaccia il figlio con la pistola
per 140mila euro

Si e’ presentato armato di pistola nell’autoscuola “Aurora” di cui è contitolare con il figlio e gli ha puntato al petto una pistola per “convincerlo” ad acquistare la sua quota societaria per 140mila euro. E’ accaduto mercoledì mattina a Novellara. Con l’accusa di estorsione e porto abusivo di armi i carabinieri mercoledì mattina hanno arrestato il responsabile del gesto folle, Romolo Gusi, un 74enne residente in paese.

All’uomo i  carabinieri hanno sequestrato la pistola che teneva in tasca carica con il colpo in canna e 7 munizioni nel caricatore. Mercoledì mattina l’uomo è entrato nell’autoscuola. Per l’ennesima volta ha chiesto al figlio di acquistare il 25% della sua quota. Di fronte al rifiuto l’uomo ha perso la testa:  ha estratto la pistola 7,65 puntandola al petto del figlio sotto gli occhi di un’impiegata terrorizzata.Un’altra dipendente che si trovava in un ufficio adiacente ha dato l’allarme ai carabinieri. Quando il figlio, di fronte alla minaccia, ha acconsentito alla richiesta, promettendo di pagare l’importo di 500 euro al mese sino al saldo dell’importo di 140mila euro, il padre è uscito dall’agenzia ma ad attenderlo c’erano i carabinieri di Novellara.

Per il 74enne sono scattate le manette e la perquisizione nell’abitazione dell’uomo ha portato al sequestro 10 fucili e 900 munizioni di vario calibro in parte regolarmente denunciati.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

One Response to Follia a Novellara
Minaccia il figlio con la pistola
per 140mila euro

  1. Avatar
    Mark 3 Novembre 2011 at 17:24

    Simpatico questo vecchietto…