HomeCulturaFacce periferiche ma non troppo

Facce periferiche ma non troppo

Dopo Gay Pride contro Beata Scopelli, altra grande sfida made in Reggio: Capitan America contro Trump...

Dopo REPride contro Beata Scopelli, altra grande sfida made in Reggio: Capitan America contro tutti

Con la mostra “Facce dai quartieri” di Federico Contini, il Comune di Reggio propone una propria esposizione all’interno del Circuito off di Fotografia Europea 2017 per raccontare il progetto “Qua_Quartiere bene comune” dedicato alla vita nei quartieri della città.

L’esposizione, allestita negli spazi di piazza Prampolini 1/F dal 5 maggio all’8 luglio, racconta, attraverso gli scatti fotografici, l’esperienza di lavoro nei quartieri della città insieme ai cittadini. In mostra vi saranno quindi i volti di cittadine e cittadini che, singolarmente o con la loro associazione di appartenenza, giorno dopo giorno, “ci mettono la faccia” e danno vita a progetti al plurale, destinati al quartiere come bene comune e alla sua comunità.

L’esposizione, realizzata dal Comune in collaborazione con Coopelios, nasce dall’esperienza del blog quaderno (quaderno.comune.re.it) che raccoglie storie e racconti raccolti dai ragazzi della web radio Rumore, nell’ambito di ReLab media con il patrocinio dell’Università di Modena e Reggio.

La mostra è stata inaugurata venerdì 5 maggio alle ore 19.30, alla presenza dei protagonisti delle foto e dell’assessore a Partecipazione e Cura dei quartieri Valeria Montanari. Aperitivo con dj set a cura di Radio Rumore.

Nel mese di maggio potrà essere visitata il venerdì dalle 18 alle 22, il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 22. In giugno e luglio invece il venerdì dalle 18 alle 22 e il sabato dalle 10 alle 13.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.