DimmidiSì nel giorno del No: Delrio all’Orologio nel giorno dello strappo

Anche se il dibattito intorno alla riforma costituzionale e al relativo referendum sono accesi da mesi, ora la campagna referendaria entra del vivo.

leopolda1

Delrio, Renzi e la Soncini in posa mistica come i pastorelli di Fatima…

Il Pd reggiano aprirà ufficialmente la campagna per il Sì lunedì 9 ottobre in città, alle 21, al teatro Piccolo Orologio col ministro delle Infrastrutture ed ex sindaco di Reggio Graziano Delrio.

Con lui ci saranno il sindaco Luca Vecchi, il segretario regionale del Pd Paolo Calvano e quello reggiano Andrea Costa. “Quello del 4 dicembre – scrive nella sua newsletter la consigliera regionale Dem, Ottavia Soncini – non sarà un referendum né di sinistra né di destra, non di Renzi o del Pd. Non la sfida di pochi singoli ma di un popolo intero. Un grande referendum sul futuro del nostro paese”.

L’apertura della campagna referendaria reggiana per il Sì cade proprio nel giorno in cui si riunisce la direzione nazionale dei Democratici dove il leader della minoranza Pierluigi Bersani dovrebbe ufficializzare il suo No al referendum.

Un no “pesante” per il Pd in vista del 4 dicembre, specie in zone come la nostra dove l’ex segretario raccoglie tra la base ancora molti sostenitori, e che si andrebbe ad aggiungere a quelli dell’ex premier Massimo D’Alema e del governatore della Puglia Michele Emiliano.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS