HomePrima paginaCara sostaL’avanzata inarrestabile delle strisce blu

Cara sosta
L’avanzata inarrestabile
delle strisce blu

Avanzano le strisce blu. Parcheggiare in città è sempre più difficile, ma soprattutto è sempre più difficile farlo gratis. E’ una forma di tassazione indiretta che colpisce in modo indiscriminato, senza risolvere alcun problema di circolazione. Negli ultimi anni i parcheggi a pagamento dal centro si sono allargati alla prima periferia e l’avanzata sembra inarrestabile.

Alla circoscrizione Città storica è stato richiesto ( nota 336 del 5/6/2012), alle circoscrizioni Città Storica, Nordest e Sud di esprimere il proprio parere in merito all’estensione delle strisce blu alle seguenti aree:

a nord: tutte le strade circostanti le vie Trento Trieste – Regina Elena – G.R. Fogliani e delle vie Regina Margherita – Ramazzini;

a est: tutte le strade circostanti le vie Turri – Olimpia – Emilia Ospizio;

a sud: tutte le vie comprese tra viale Risorgimento – viale Umberto 1 e via Cecati.

Si tratta di un’area enorme e, sottolinea il presidente della circoscrizione Città storica Gabriele Fossa “stranamente è stata prevista anche la messa a pagamento persino di strade che non hanno alcun parcheggio”.

“I residenti – aggiunge Fossa – avranno diritto ad una tariffa forfettaria per la prima auto tramite un abbonamento triennale gratuito, fatte salve le spese di emissione ancora da quantificare, pari a 23,24 euro mentre per gli operatori economici si potranno richiedere abbonamenti agevolati il cui importo non ci è stato reso noto. Il Pd è sempre più il partito delle tasse. Continua nella propria scellerata politica di danneggiamento del centro storico incurante della crisi e della difficoltà economiche di famiglie ed imprese. Sarà molto difficile per i gruppi di maggioranza della Circoscrizione Città Storica avallare questa ennesima rapina ai danni dei reggiani ma sarà ancora più interessante vedere come si comporteranno i gruppi di minoranza, Pd in testa, che dicono, a chiacchiere, di essere attenti alle esigenze dei cittadini”.

Ultimi commenti

  • come ho già detto saranno spazzati via. E anche strisce blu, dossi rotonde e il mazinga di S.Stefano diventeranno un lontano e brutto ricordo. Forza Grillini e forza a tutti i giovani che con le liste civiche ci daranno un governo nuovo della città.

  • Spiace ripetersi (no scherzo, in realtà mi piace) ma tutte ste assurdità servono per mantenere centinaia di… non grandissimi lavoratori della città.