HomePrima paginaSorprese sotto l’alberoChiude Mantova Tv: era delle coop reggiane

Sorprese sotto l’albero
Chiude Mantova Tv:
era delle coop reggiane

La galassia dell’informazione perde un pezzo importante:  ha infatti chiuso i battenti Mantova tv, che era di Comunicare spa (formata dalle principali coop reggiane). A due passi da Reggio, nella limitrofa provincia mantovana, il media-system locale e più in generale gli affezionati telespettatori (oltre che 7 lavoratori tra giornalisti e tecnici) hanno avuto sotto l’albero l’amara sorpresa. Dal 21 dicembre infatti l’emittente televisiva rinata nel 2007 dal binomio societario dell’imprenditore torinese Arturo Benasciutti e appunto la reggiana Comunicare spa, ha chiuso i battenti e il segnale è a nero.

Dal 2009 Mantova Tv era totalmente in capo a Comunicare che aveva alternato nella direzione dell’emittente (per trasferire da quelle parti un consolidato know-how) diversi giornalisti di Telereggio, l’emittente reggiana a sua volta proprietà di Comunicare. Ma i conti non hanno mai quadrato anche se il rosso, parlando di una tv, non è mai stato di quelli troppo elevati. Si parla di diverse centinaia di migliaia di euro l’anno.

Le coop della spa, ovvero i colossi Coop Consumatori Nordest, Coopsette, Unieco e Ccpl, alle prese con una progressiva crisi di mercato, alla fine hanno deciso la chiusura della storica televisione mantovana, dopo aver fatto un tentativo coi dipendenti di creare una coop per salvare i posti di lavoro. Purtroppo congiuntura economica e, forse, interessi del mondo coop che si stanno più proiettando sul veronese, hanno determinato l’epilogo. Ai colleghi di Mantova tv la solidarietà di 7per24

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.