HomePrima paginaBiscottoneTotò De Falco squalificato per 3 anni e 9 mesi

Biscottone
Totò De Falco squalificato
per 3 anni e 9 mesi

Cala la scure anche dalle nostre parti dopo i giudizi della Disciplinare nel secondo filone dell’inchiesta infinita sul Calcioscommesse appiedando per tre anni e 9 mesi l’attuale direttore sportivo della Reggiana Totò De Falco; la sentenza di primo grado è arrivata in una girandola di condanne che hanno toccato 21 società e 52 tesserati complessivamente.

L’illecito sportivo per il quale De Falco è stato inibito per tutto questo tempo, si riferisce alla partita tra Albinoleffe e Piacenza del dicembre 2010 quando De falco era direttore sportivo del Piacenza; avrebbe concorso ad alterare il regolare svolgimento della gara, assieme a personaggi non identificati, come ha indicato il pentito Gervasoni. De Falco si è detto molto amareggiato e ribadito la propria totale estraneità ai fatti contestati continuando a lottare per ottenere giustizia.

Ufficialmente la Reggiana resta per ora senza il dirigente in grado di fare il mercato; nei prossimi giorni la società granata cercherà di riorganizzarsi per ovviare al problema

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.