Addio a Ugo Bellocchi, decano del giornalismo

Si è spento all’età di 90 anni il professor Ugo Bellocchi, decano del giornalismo reggiano e fondatore dell’edizione reggiana de Il Resto del Carlino.

Ugo Bellocchi avrebbe compiuto 91 anni il prossimo 22 agosto.  Si è spento al termine di una lunghissima e prestigiosa carriera e una vita trascorsa tra libri e giornali. Dopo avere conseguito due lauree presso l’Università Cattolica di Milano, è diventato giornalista professionista all’età di 21 anni.

Per 21 anni ha diretto  la Biblioteca Civica Popolare di Reggio Emilia. Nel 1942 ha fondato il Carlino Reggio e tre anni più tardi il quotidiano “Reggio Democratica”, organo del Comitato Provinciale di Liberazione Nazionale.

Nell’ottobre 1968 ha fondato il “Bollettino Storico Reggiano”, tuttora pubblicato. Giornalista presso il “Resto del Carlino” di
Bologna, ha diretto per 30 anni tutte le 15 edizioni provinciali. E’ stato anche direttore editoriale dell’Editrice Edison di Bologna e del Centro della Grafica di Venezia.

Nel 1963 ha identificato le esatte caratteristiche del Primo Tricolore, decretato a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797 dal Congresso Cispadano. Nel corso della sua carriera ha pubblicato centinaia di articoli e saggi e oltre 70 opere, prevalentemente di argomento storico ed umanistico. Negli ultimi anni della sua vita è stato presidente della Deputazione di Storia della Patria di Reggio.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

2 Responses to Addio a Ugo Bellocchi, decano del giornalismo

  1. Avatar
    Mario Guidetti 18 Luglio 2011 at 10:42

    Se ne è andato un “gran signore” – Ciao, prof.

  2. Avatar
    Mario Guidetti 18 Luglio 2011 at 10:44

    Se ne è andato un “gran signore”