HomePrimo pianoStrangolò la compagna, torna in carcere Ivan Forte

Strangolò la compagna, torna in carcere Ivan Forte

1208630-tiziana_olivieri_forteE’ stato arrestato oggi nella sua abitazione a Castrovillari Ivan Forte condannato in primo grado a 20 anni di reclusione per l’omicidio della fidanzata 40enne Tiziana Olivieri. Forte, accusato di aver strangolato la compagna il 19 aprile 2012, era stato scarcerato nella primavera scorsa e aveva affrontato tutte le fasi del processo da uomo libero.

Il Gip del Tribunale di Reggio su richiesta del sostituto procuratore Valentina Salvi ha ripristinato nei confronti di Ivan Forte la custodia cautelare in carcere delegando i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio per l’esecuzione. Catturato dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Reggio unitamente ai carabinieri di Castrovillari l’uomo è stato associato al carcere di Cosenza.

 

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.