HomePrimo pianoGrissin Bon, primo ruggito contro i campioni di Siena

Grissin Bon, primo ruggito contro i campioni di Siena

I biancorossi di coach Menetti dominano i pluricampioni della Montepaschi centrando la prima vittoria in campionato all’esordio davanti al pubblico del Palabigi. 67-60  il punteggio finale in favore della Grissin Bon trascinata da un grandissimo Bell.

Vincere contro i migliori per dimenticare l’ultimo quarto di Varese. Detto, fatto con il Palabigi che dimostra di essere rimasto il fortino d’oro della Pallacanestro Reggiana. I biancorossi di Menetti superano i campioni in carica della Montepaschi Siena conducendo il risultato dall’inizio alla fine dominando nettamente a rimbalzo Hackett e compagni e dimostrando di avere un potenziale da prime della classe, in primis sotto il profilo del carattere e del sacrificio. Inizio roboante dei biancorossi che piazzano in apertura un terribile parziale di 13-0 (interrotto da una tripla di Carter) e catturano tutti i palloni possibili sotto canestro mostrando i limiti a ridosso della retina della truppa guidata da Crespi. Reggio chiude il primo parziale già con la doppia cifra di vantaggio mantenedo invariata la distanza fino al riposo lungo trascinata da uno scatenato Bell (22) e da un’ottima organizzazione difensiva che costringe il più delle volte l’avversario all’errore, il quale rimane a galla solamente grazie alle “bombe” dell’ottimo Carter.

Ad inizio ripresa, Hackett (deludente fino a quel momento) decide di caricarsi la propria squadra sulla spalle portando Siena sul -8 ma due tecnici fischiati ai bianco-verdi ed il rientro del solito Bell riportano Reggio avanti di 15. I brividi, però, non sono mancati nemmeno stavolta, soprattutto nell’ultimo periodo quando un fallo di Silins (su tiro da tre punti) e il successivo tecnico fischiato allo stesso lettone riportano Siena incredibilmente sotto nel punteggio (-4). Da quel momento ,però, esce fuori il sesto uomo in campo – il Palabigi – che spinge i biancorossi a buttare sul parquet cuore e grinta riuscendo a ricacciare nuovamente indietro gli ospiti e a concludere in scioltezza l’ultima frazione di gioco. Il 67-60 finale segna così la prima vittoria in campionato della nuova Grissin Bon, una vittoria sudata e meritata contro i campioni d’Italia in carica. E questo è solo l’inizio.

 

GRISSIN BON RE –  MONTEPASCHI SIENA 67-60 (22-10; 35-23; 53-38)

Reggio Emilia: White 10, A.Filloy 3, Karl 5, Brunner 1, Antonutti 7, Bell 22, Frassineti 0, Mussini ne, Pini ne, Cervi 8, Silins 7, Cinciarini 11

Siena: Viggiano 12, Hunter 4, Cournooh , Rochestie 5, Carter 18, Ress 8, Ortner 4, Nelson 0, Udom ne, Hackett 9, English 0, Green 0

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.