HomePrimo pianoDe Silvestro e Viapiana lanciano la Reggiana verso i piani alti

De Silvestro e Viapiana lanciano la Reggiana verso i piani alti

Dopo la dolorosa sconfitta contro la Pro Vercelli, i granata di mister Battistini trovano a Carrara la prima vittoria esterna della loro stagione superando 2-0 gli uomini di Braghin con i gol di De Silvestro e di Viapiana (subentrato da appena due minuti ad Alessi) nonostante un arbitraggio estremamente severo che ha portato, tra l’altro, all’espulsione di Mancuso in chiusura di primo tempo. Reggiana che si porta nei quartieri alti della classifica salendo a quota 7 punti dopo quattro giornate di campionato

La Reggiana torna grande, almeno per le prossime due settimane. I granata di Battistini colgono un importante successo sul campo della Carrarese avvicinandosi alle prime della classe e dimostrando, ancora una volta, di non aver nulla da invidiare alle costose corazzate accreditate per il passaggio alla prossima serie cadetta. Alessi e compagni escono da Carrara con una vittoria meritata, nitida, favorita solo in parte dal pessimo arbitraggio del signor Abisso di Palermo che, nel recupero del primo tempo, ha spedito forse troppo frettolosamente sotto la doccia il malcapitato Mancuso, autore di un intervento scomposto – ma non cattivo – nei confronti di Cavion con i granata in vantaggio di una rete.

La Reggiana aveva infatti aperto le marcature al 16′ grazie al bellissimo colpo di testa di De Silvestro su preciso assist di Parola (ancora una volta il migliore in campo) controllando senza grandi patemi la timida reazione dei padroni di casa, pericolosi in tutto il primo tempo solamente con un tiro da fuori di Belcastro deviato alto sulla traversa da un attento Bellucci. I granata, che presentavano nella formazione titolare le novità Bandini (classe ’94) e Solini (’93), hanno messo in campo il solito equilibrio e la solida organizzazione di squadra mostrata in questo avvio di stagione concedendo agli avversari solamente conclusioni da lontano pur non riuscendo a sfruttare a pieno gli spazi concessi in contropiede nonostante l’ennesima prova a tutto campo di De Silvestro che, oltre al gol, ha servito sui piedi di Zanetti la palla del possibile raddoppio ancor prima della mezz’ora di gioco.

L’espulsione di Mancuso in chiusura di tempo ha agevolato – non poco – il lavoro all’undici di Battistini che ha comunque fatto di tutto per complicarsi la vita lasciando libero Merini a tu per tu con Bellucci poco prima del raddoppio, con l’estremo difensore granata costretto a superarsi sulla conclusione al volo dell’attaccante gialloblu. A metà ripresa, Battistini decide di sostituire uno spento Alessi con la corsa di Viapiana e il centrocampista brasiliano ripaga la fiducia del tecnico dopo soli due giri di lancette concludendo in rete con il destro dopo uno splendido uno-due con Parola. Il resto della cronaca se la prende nuovamente il signor Abisso di Palermo che continua il suo personale show sventolando cartellini gialli a destra e a sinistra e finendo per riempire il taccuino con nove ammonizioni ed un espulsione. La Reggiana conquista comunque la prima vittoria esterna della stagione salendo a quota 7 in classifica e confermando, soprattutto, di essere dotata di un buonissimo organico al quale vanno apportati alcuni piccoli miglioramenti per poterlo rendere competitivo contro chiunque. Le due vittorie, il pareggio di Bolzano e la sconfitta – immeritata – contro la Pro Vercelli ottenuti in quattro gare fanno davvero ben sperare in vista del prosieguo della stagione che, già dopo la sosta, potrà dirci se questa Reggiana è davvero tornata grande.

Guarda le pagelle granata

Il tabellino

CARRARESE – REGGIANA  0-2 (0-1)

Marcatori: 16′ De Silvestro, 70′ Viapiana

Carrarese (4-3-1-2) Nodari; Bregliano, Benassi, Battistini (46′ Zanchi), Vannucci; Calvi, Dettori (50′ Merini), Belcastro (72′ Pescatore); Beltrame; Cellini, Mancuso A disp. Di Vincenzo, Videtta, Tognoni, Geroni All.Braghin

Reggiana (4-2-3-1) Bellucci; Bandini, Solini, Cossentino, Possenti; Parola, Zanetti; De Silvestro, Alessi (68′ Viapiana), Cavion (56′ Rampi), Cais (62′ Anastasi) A disp. Leone, Piccinelli, Cossentino, Antonelli All.Battistini

Note: arbitro Rosario Abisso di Palermo (Boz, Giampetruzzi). Ammoniti Belcastro, Calvi, Zanchi (C) Parola, Solini, Zanetti, Alessi, Anastasi, Possenti (R). Espulso Mancosu (C) al 45′ pt

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.