HomeAttualitàReferendum, alle 19 ha votato il 25,78% degli emiliano-romagnoli

Referendum, alle 19 ha votato il 25,78% degli emiliano-romagnoli

Affluenza di poco sopra al 25% in Emilia-Romagna al referendum sulle piattaforme di trivellazione entro le 12 miglia dalle coste. Alle 19, seconda delle tre rilevazioni previste, in regione aveva votato il 25,78% degli aventi diritto. Un paio di punti percentuali al di sopra della media nazionale, ferma al 23,48%.

Le province con più votanti sono Ferrara (27,89%), Bologna (27,97%), Modena (27,76%) e Reggio Emilia (27,83%). Meno votanti si sono recati alle urne di Piacenza (20,18%), Ravenna (21,21%), Forlì-Cesena (23,38%) e Parma (23,76%). Rimini nella media con un 25,26%.
Alle 12, a livello nazionale aveva votato l’8,36% degli aventi diritto, in Emilia-Romagna il 9,90%. Affluenza in linea con quella delle 19, dall’8,20% di Ravenna all’11,37% di Ferrara.
Le urne si chiuderanno alle 23, quando arriveranno il dato di affluenza definitivo e la conta dei sì e dei no. Affinché il referendum sia valido dovrebbe votare il 50% più uno degli aventi diritto.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.