HomePrima paginaNuovo traguardoLa Trenk dà una lezione a Caserta e vola alle Final Eight

Nuovo traguardo
La Trenk dà una lezione a Caserta e vola alle Final Eight

L’entusiasmante stagione della Trenkwalder Reggio Emilia sembra non avere mai fine. Il quintetto guidato da coach Menetti conquista l’ottava vittoria stagionale superando 91-72 la Juve Caserta nella sfida che valeva l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia. Davanti all’ennesimo tutto esaurito del Palabigi, i biancorossi dominano dall’inizio alla fine lo scontro diretto contro i campani allenati da coach Sacripanti che, dopo aver segnato i primi 5 punti della gara, subiscono l’incredibile break della Trenkwalder (22-0) che indirizza da subito la partita verso un unico, inevitabile, risultato.

I biancorossi si sono dimostrati superiori in qualsiasi fondamentale mostrando la solita grande armonia di squadra e mettendo in evidenza gli enormi limiti degli ospiti, considerati una delle squadre più in forma del momento; i campani hanno cercato in tutti i modi di riaprire la gara (nel secondo e nel terzo quarto) ma sono stati prontamente respinti dalla solidità e dalla concretezza di Taylor e compagni che, nonostante qualche passaggio a vuoto, non hanno mai messo in discussione la vittoria finale. Top scorer del match è, ancora una volta, Donell Taylor – autore di 22 punti – mentre Antonutti conferma il suo momento magico dalla lunga distanza chiudendo con un’altro fenomenale 5/5 da 3.  Con questa vittoria i biancorossi chiudono in positivo il girone d’andata della regular season (8 vinte e 7 perse) e iniziano il nuovo anno conquistando l’ennesimo prestigioso traguardo, le Final Eight di Coppa Italia che si disputeranno dal 7 al 10 febbraio prossimi in quel di Milano. E Reggio Emilia continua ancora a sognare.

TRENKWALDER RE – JUVE CASERTA 91-72  (26-10; 51-27; 71-51)

Trenkwalder: Jeremic 10, James 7, Taylor 22 , Brunner 12, Antonutti 17, Veccia ne, Filloy 0, Slanina 9, Cervi 0, Silins ne, Cinciarini 14

Caserta: Maresca 5, Jonusas 7, Mordente 14, Marzaioli 0, Michelori 12, Akindele 17, Mavraides 4, Sergio 2, Gentile 2, Jelovac 9

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.