HomeBolognaRimpasto e nuove deleghe nella giunta Merola

Rimpasto e nuove deleghe nella giunta Merola

Rimpasto di giunta a Palazzo d’Accursio. Il sindaco Virginio Merola rimette mano alla squadra con un riordino delle deleghe e la nomina di un nuovo consigliere di fiducia: il renziano Marco Lombardo, che si occuperà di Progetti e Politiche europee (delega finora affidata all’assessore Matteo Lepore).

I Lavori pubblici invece passano da Riccardo Malagoli alla renziana Virginia Gieri, che però perde una delega politicamente importante come quella dei Rapporti con il Consiglio, destinati ad un altro renziano (storicamente vicino al sindaco), Luca Rizzo Nervo, che vede crescere il proprio peso in giunta visto che d’ora in poi sarà titolare anche di una nuova delega alle Politiche per la famiglia. A Malagoli resta però la Manutenzione del patrimonio e del verde (che dunque viene scollegata dai Lavori pubblici), mentre la delega ai Quartieri va a Susanna Zaccaria.

Tutela e riqualificazione del centro storico è la nuova, delicata delega affidata a Valentina Orioli: il sindaco lo motiva “nella considerazione che si tratta di una parte della città per la quale occorre la stessa attenzione che abbiamo riservato, nelle deleghe, alle periferie”. A nove mesi dall’avvio del secondo mandato “ho definito un riordino di alcune deleghe tra gli assessori. La giunta sta lavorando bene – dichiara Merola in una nota – e l’operazione è tesa a renderne ancora più efficace l’azione, oltre a equilibrare i carichi di lavoro tra i singoli assessori consentendo a ciascuno di concentrare l’impegno sui profili strategici del proprio incarico”. Inoltre, continua il sindaco, “ho anche deciso di affidare all’assessore al Welfare, Rizzo Nervo, una nuova delega sulle Politiche per la famiglia, un concetto che la recente legge sulle unioni civili ha già allargato, per integrare e completare l’area d’intervento sul sociale”.

Merola ha deciso di assumere personalmente le deleghe al Personale e alla Semplificazione amministrativa, fino ad oggi nelle mani di Davide Conte, espressione della lista di Amelia Frascaroli, che dunque perde un po’ di spazio negli equilibri della giunta. In base al nuovo schema, dunque, le deleghe di cui Merola si occuperà personalmente sono: Personale, Semplificazione amministrativa, Comunicazione, Rapporti con l’Università e Progetto Stadio.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.