Parma, centrodestra unito per la leghista Cavandoli

Nel proliferare di candidati e liste per le Comunali dell’11 giugno, il centrodestra parmigiano si ricompatta: sarà la leghista Laura Cavandoli la candidata a sindaco unitaria. Dopo settimane di incertezze, retromarce e distinguo in seguito alla fuga in avanti di Matteo Salvini e della Lega Nord locale, Forza Italia ha dato la propria adesione ufficiale per bocca del deputato Massimo Palmizio, coordinatore di Forza Italia Emilia-Romagna.

Ho vagliato personalmente le varie opzioni e ora sono certo che Laura Cavandoli sia il miglior candidato possibile – ha spiegato Palmizio. Ha prevalso come sempre il senso di responsabilità di Forza Italia per un centrodestra unito. C’è tanto da fare ma siamo pronti: ora inizia la campagna elettorale anche a Parma con Forza Italia e con Laura Cavandoli candidato sindaco”.

Cavandoli ha ottenuto il sostegno anche di Fratelli d’Italia – An. Si ricompone così il quadro unitario nel centrodestra dopo che Matteo Salvini aveva rotto gli indugi dello schieramento lanciando la candidatura dell’avvocato parmigiana. Una mossa che aveva indispettito gli alleati i quali, tuttavia, probabilmente anche in mancanza di candidature alternative forti da mettere sul tavolo hanno optato per unire il sostegno all’esponente leghista.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS