Italia loves Emilia: produzione loves denaro

Due milioni di euro: tondi tondi. E’ il costo di produzione del concerto pro terremotati andato in scena lo scorso settembre al Campovolo di Reggio Emilia dove si esibirono gratuitamente 14 big della canzone italiana. Loro gratis, vagamente più esosa invece l’organizzazione. E quel costo (detratto evidentemente dai soldi che sarebbero dovuti andare in beneficenza) diventa un caso politico anche perché risulta essere spropositato rispetto agli altri sul mercato. Per esempio il concertone di Bologna sempre pro terremotati (dove anche i produttori lavorarono gratis) o di recente il concertone del I maggio in piazza San Giovanni a Roma (costato poco più di un quarto).

Il movimento 5 stelle, per opera del consigliere regionale Andrea Defranceschi, ha chiesto conto al governatore Vasco Errani nel giorno in cui il consiglio regionale riceve la visita del vicepresidente della commissione europea Antonio Tajani, preceduta da altre polemiche come quella della costituzione di una “no tax area” proprio nelle zone del terremoto. Per dire che la recente visita del premier Enrico Letta non ha per niente sopito lo scontento sulla vera o presunta assenza dello Stato.

Tornando al concertone di settembre del Campovolo, l’affaire da due milioni di euro sarà discusso grazie ad un’interrogazione. Così si scoprirà forse come sia stato possibile spendere quattro miliardi delle vecchie lire per un evento benefico

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS

2 Responses to Italia loves Emilia: produzione loves denaro

  1. Avatar
    Toni 3 Giugno 2013 at 12:54

    E’ quantomeno interessante che tra i soci fondatori di Italia Loves Emilia risulti il fratello di Piero Pelù (Andrea), che pochi mesi prima era stato indagato per false fatturazioni. Grande beneficiaria dell’evento è stata la società 2Effe di Novellara, a capo della quale risulta un altro socio fondatore dell’associazione. Qui l’elenco dei soci fondatori:
    http://www.italialovesemilia.it/sites/default/files/respondr/elenco_soci_aggiornato.pdf

    • Avatar
      Scott Giovane 4 Giugno 2013 at 18:29

      Molto interessante… !
      Non è per caso che Novellara centri con Beppe Carletti dei Nomadi ?