HomeAttualitàIren: Viero Ad-dio. L’uomo di Delrio lascia il 30 aprile

Iren: Viero Ad-dio. L’uomo di Delrio lascia il 30 aprile

masini-e-viero-300x177

Andrea Viero ascolta la predica di Sonia Masini durante un dibattito sui mega compensi dei vertici iren

La notizia era nell’aria da tempo e 7per24 l’aveva anticipata mesi fa. Oggi è ufficiale; sotto l’albero di Natale Iren presenta l’addio del deus ex machina di Iren almeno fino a poco tempo fa, al secolo Andrea Viero attuale vicepresidente del gruppo.

La nota arriva al termina del Cda dell’utility multiregionale e dice che Viero resterà in carica fino al 30 aprile “per garantire un’adeguata transizione sulle attività sin qui seguite”, accogliendo così “la richiesta avanzata in questo senso dai principali azionisti pubblici e dal Consiglio di Amministrazione di Iren”.  Viero dunque resta vice ma ha già rinunciato alle cariche di consigliere e amministratore delegato nelle società del gruppo. In Iren Rinnovabili il suo posto è stato preso da Federico Parmeggiani.

Ufficialmente Viero se ne va “per sua volontà” (sarebbe già pronto per lui un importante incarico amministrativo romano), forse però non è un caso che il suo siluramento arrivi pochi giorni dopo l’ingresso del nuovo ad Massimiliano Bianco. Viero, braccio operativo e amico di Graziano Delrio, ha dichiarato che “l’esperienza vissuta in questi anni in Iren è stata fonte di grande ricchezza professionale e umana”.

Al di là della retorica, l’addio di Viero è destinato (forse ne è già il frutto) a sconvolgere gli equilibri interni della multiutility.

Ultimi commenti

  • Avatar

    No cazzo, volevo andarci io al posto di Viero nel CDA di Iren Rinnovabili e invece ci va questo avvocato, solo perchè io non ho trovato l’indirizzo email a cui mandare il curriculum sul sito.

  • Avatar

    vivissimi complimenti a Realismo; la satira pungente e rispettosa come quella espressa nel commento penetra più in profondità nel tessuto socio-politico di qualsiasi predicozzo moralisticheggiante. Non fosse che comunque tutto resta sempre e comunque come prima

  • Avatar

    che se ne vada affanculo.e ho detto tutto.