HomeAttualitàExpo in ginocchio sui…Ceci. Storia di un appalto fulmineo

Expo in ginocchio sui…Ceci. Storia di un appalto fulmineo

ceci e donna bis

Ceci mostra al gentil sesso le bellezze del turismo sul web

Veni, vidi, Ceci. E poi dicono che in Italia la burocrazia uccide l’impresa per i suoi tempi biblici. Sarà anche vero ma non per tutti. Prendiamo per esempio il caso dell’ex leader dei giovani Dc reggiani, il 44enne Stefano Ceci, vicino al ministro alla Cultura Dario Franceschini di cui è consulente in materia di turismo sul web. Dopo essere entrato nello staff del ministro, Ceci ha creato una società, la Netbooking srl, che ha vinto immediatamente un appalto per Explora, la società pubblica che gestisce la promozione dell’Expo 2015 di Milano.

Per i concorrenti della gara (che hanno sollecitato l’Espresso ad occuparsene) che assegnava una commessa da 30mila euro per fornire ai siti web dell’Expo un sistema di prenotazione online si tratta di “enorme conflitto di interessi” visto che il Governo, di cui Franceschini fa parte, controlla il 40% delle azioni dell’Expo. Il ministro ha detto di cadere dalle nuvole ed ha subito telefonato al fedelissimo Ceci che l’ha rassicurato su tutta la vicenda. E che è pronto a dimettersi da consulente del ministero.

franceschini 2

Dario Franceschini non vuole assolutamente le dimissioni di Ceci della cui trasparenza è fortemente convinto

Esperto di comunicazione in rete qual è, Ceci ha anche parlato su facebook del “solito fango” e che la sua Neetboking non avrebbe vinto alcunché. L’appalto l’avrebbe vinto Trentorise (nata in tempi non sospetti) che avrebbe la licenza gratuita del software Netbooking. Insomma nel non semplice giro di bandi, società e partecipate, Stefano Ceci riuscirebbe a fugare i sospetti sul fatto in questione.

Ex Dc, ex Ppi, ex montiano, Ceci è stato consigliere sul turismo dei governi Prodi e Berlusconi (oggi anche di Renzi) e direttore generale Apt Emilia Romagna dal ’98 al 2002.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.