HomeAttualitàDimissionario sarà lei…no a quelle di Vecchi, nì a quelle di Pagliani

Dimissionario sarà lei…no a quelle di Vecchi, nì a quelle di Pagliani

pistolero vaccari

Norberto “Tex” Vaccari

Il revolver del pistolero cinquestelle Norberto Vaccari ha sparato a salve. Il capogruppo grillino in consiglio comunale infatti è tornato a chiedere le dimissioni del sindaco Luca Vecchi con un ordine del giorno urgente che non è stato ammesso alla discussione. Dopo l’ultima infornata di notizie sui presunti rapporti tra alti pezzi dell’amministrazione attuale ed ex (leggasi l’attuale ministro Graziano Delrio) e ambienti legati alla malavita edilizia, il pentastellato ha chiesto nuovamente carte e spiegazioni ma gli ha risposto il suo collega (di carica, non di partito) Andrea Capelli: richiesta irricevibile, ha detto il capogruppo Pd, le inchieste non hanno portato ad alcun avviso di garanzia. Ordine del giorno bocciato da 19 no, con 6 sì e 3 astensioni.

Un secondo ordine del giorno, sempre con trattazione urgente e questa volta approvato per la discussione, è stato invece presentato dai Pd Saccardi, Aguzzoli, Pavarini e Cantergiani assieme al grillino Vaccari. E chiede le dimissioni di Giuseppe Pagliani, capogruppo di Forza Italia in sala Tricolore per il suo coinvolgimento nel processo Aemilia (il verdetto del rito abbreviato per Pagliani è atteso venerdì prossimo). Pagliani ha annunciato querela contro i 5 firmatari ed è tornato a gridare la sua assoluta innocenza mentre Pierluigi Saccardi, come le altre volte, usciva dall’aula durante la difesa di Pagliani.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.