Delrio vuol dire fiducia: sfornato il graditometro ministeriale

Un’indagine dell’Istituto Piepoli, che a fine 2015 ha chiesto agli italiani di valutare il livello di fiducia in ambito politico tra i ministri del governo Renzi, ha rivelato che la palma di componente più apprezzato dell’esecutivo è andata al ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio.

L’ex sindaco di Reggio, con un indicatore di fiducia (calcolato come percentuale di persone che hanno dichiarato di avere molta o abbastanza fiducia in lui) al 53%, ha superato il ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan (fermo a quota 51%) e la coppia formata dai ministri per i beni culturali Dario Franceschini e dell’agricoltura Maurizio Martina – entrambi a quota 49%.

Ultimo in classifica, invece, il ministro dell’interno Angelino Alfano, che gode di un livello di fiducia del 26%, preceduto dal ministro del lavoro Giuliano Poletti a quota 36%.

 

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS