Ammortizzatori sociali anche per artigiani e piccole aziende

Nei giorni scorsi, nella sede della Regione Emilia-Romagna, è stato rinnovato l’intervento degli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2012 da parte della stessa Regione, delle Province emiliano-romagnole, delle associazioni imprenditoriali e delle organizzazioni sindacali. Tale accordo si inserisce nell’ambito del “Patto per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, quale punto di riferimento per attivare azioni contro la crisi economica e lo sviluppo del territorio regionale.

“L’accordo sottoscritto in Regione anche dalla Provincia di Reggio Emilia – commenta il vicepresidente Pierluigi Saccardi – rappresenta un importante strumento di tutela dei lavoratori e delle aziende per l’anno che sta per aprirsi: gli ammortizzatori sociali in deroga permettono infatti ad artigiani e piccole aziende, non tutelate dalle norme nazionali in materia, di beneficare del sostegno degli strumenti attivati dalla Regione Emilia-Romagna e garantire così una integrazione al reddito ai lavoratori”.

“Ancora una volta – conclude il vicepresidente della Provincia – le istituzioni territoriali, le parti datoriali e le organizzazioni sindacali della nostra regione hanno condiviso strumenti e azioni contro la crisi economica: del resto è  solo con il confronto e il dialogo che si possono individuare percorsi comuni per limitare l’impatto della recessione che viene ipotizzata per i prossimi mesi”.

Share This Post

GoogleRedditBloggerRSS