HomeAttualitàProfughi: senza Schengen sarà la rovina dell’Italia

Profughi: senza Schengen sarà la rovina dell’Italia

Dunque la questione dei “clandestini” e dei migranti sarebbe un terribile problema per l’Italia? Sapete quanti “migranti” si stima (dai tedeschi) arrivino in Germania nei prossimi 12 mesi (passando anche dall’Italia, che è solo una tappa più comoda del deserto e del mare): 800.000!
Cioè l’1% delle popolazione tedesca in un anno. Se l’Italia non è ancora un immenso, gigantesco, sesquipedale campo profughi a cielo aperto lo si deve proprio a Schengen.
Sapete chi lo sospenderà il trattato di Schengen? I tedeschi e i loro amici del Nord.
Verranno rimesse le guardie alle frontiere e ai valichi di montagna e l’Italia verrà benevolmente “sigillata” insieme con tutti gli altri paesi di passaggio. L’Ungheria è figa perché si fa costruire il muro (peraltro da una geniale piccola impresa italiana) anti immigrati?
Quando lo farà l’Austria non credo che ci sembrerà così figo. (la Svizzera di fatto lo fa con i Droni) Quindi io ci starei attento ad invocare la sospensione di Schengen, che gli immigrati ci si puliscono il culo con i trattati europei. Sbarcheranno lo stesso con o senza Schengen.
Piuttosto, è necessario che l’Italia alzi ancora la posta in gioco. Fino ad ora ce la siamo cavata dimenticandoci di fotografare e registrare i migranti, se fossi maligno potrei persino immaginare un servizio taxi parapubblico (mafia-coop-politica) per migranti. Diciamo un Lampedusa-Berlino express.
Non bastano i soldi dell’Unione Europea (peraltro su come verranno spesi dall’Italia ci sarebbe da aprire una discussione), è necessario un intervento militare per sigillare il tratto di mare davanti alla Libia, e contemporaneamente un intervento di “pace” per mettere al potere qualcuno (chiunque esso sia) in Libia in cambio di un controllo delle coste. Secondo me la questione dei migranti è la bomba più grossa sulla strada dell’esistenza stessa dell’Unione Europea per come la conosciamo oggi. (800.000 migranti in Germania all’anno? non è possibile che continui senza una reazione).

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.