HomeInterventiSocialloqui II Lucia Lusenti come la Boldrini

Socialloqui II
Lucia Lusenti come la Boldrini

lusenti_lucia_555

Lucia Lusenti di Sinistra Italiana

Non Una Di Meno Reggio Emilia esprime piena solidarietà alla consigliera Lucia Lusenti, bersaglio di vergognosi commenti sessisti e misogini apparsi sul suo profilo Facebook.
Questi episodi inaccettabili, che quotidianamente appaiono nelle cronache locali e nazionali, non sono da considerarsi “problemi” da affrontare in subordine ad argomenti di natura politico-economica: essi sono IL problema. Bene hanno fatto Lusenti e Boldrini a pubblicare e denunciare i vigliacchi che sfogano la loro rabbia e debolezza di omofobi e sessisti verso una donna che pubblicamente si occupa di politica, prende parola e posizione senza chiedere il permesso.
Essere femministe e femministi oggi è il punto di partenza da cui cominciare a ricostruire città e quartieri sicuri e felici. Ma gli uomini, compresi quelli che dicono di essere “dalla nostra parte”, devono cambiare profondamente e in modo non estemporaneo, nella quotidianità e nell’impegno politico e sociale, prendendo le distanze ed arginando coloro che si esprimono con linguaggi e comportamenti violenti e sessisti e avendo il coraggio di uscire dal branco per sostenere la forza e la libertà delle donne.
Noi non siamo vittime e continueremo ad esserci, a prendere parola e a sostenere chiunque di noi venga attaccata per il solo fatto di essere donna, lesbica, trans, queer ed essere libera/o di esserlo nel modo in cui vuole. Senza chiedere il permesso.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.