HomeInterventiDenunciamo Italo all’Autorità del Trasporto

Denunciamo Italo all’Autorità del Trasporto

luce tuunelAbbiamo un’idea di città. Reggio Emilia come luogo dove si vive bene e dove i pendolari che lavorano a Milano, Firenze e Bologna possano scegliere di abitare perchè le case costano meno rispetto alle metropoli ed i servizi alla persona sono di qualità. Ci sono aziende che si insediano a Reggio grazie alla presenza della Mediopadana, che ora conta 3000 passeggeri al giorno.

Una delle due grandi compagnie di treni ad alta velocità, NTV, ha soppresso l’abbonamento a costi agevolati per i pendolari diretti a Milano e Bologna ed in partenza dalla nostra stazione. Come Comune abbiamo il diritto ed il dovere di intervenire, denunciando questa scelta – fatta per aumentare la resa delle percorrenze e favorendo chi compra i biglietti di lunga tratta – all’autorità nazionale di regolazione del trasporto.

NTV è una compagnia privata. Ma usa infrastrutture pubbliche, ha una concessione pubblica ed ottiene passeggeri grazie ad investimenti pubblici. Per questa ragione, prima che questa idea scellerata contagi altri o diventi normalità, abbiamo denunciato il problema con una lettera. Amministrare una città significa anche difenderla da logiche ed interessi che possono danneggiarne il futuro.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.