HomeInterventiContro i “becchini” del centro storico

Contro i “becchini” del centro storico

Ieri, 15 Settembre, ho ritenuto doveroso proporre un ODG urgente ex. Art. 20 riguardante la vicenda della notte fra il 13 e il 14 Settembre nell’ambito del festival Eleva.

La denuncia penale per disturbo della quiete pubblica subita dall’organizzatore Marco Vicini rappresenta un fatto grave per il futuro di eventi culturali nel nostro centro storico, tanto più che l’evento vede come partners istituzionali i Musei Civici e il Centro Internazionale Malaguzzi.

Ritengo utile fare luce sulle dinamiche della serata e in particolare sull’intervento dei vigili municipali, affinché si possa garantire il regolare svolgimento di momenti come questa serata, che aveva riunito circa 1000 giovani nel fantastico ambito dei Chiostri di S.Pietro.

L’amministrazione, come da programma di mandato, si farà carico di favorire momenti di collaborazione fra privati, istituzioni e residenti, ritenuti fondamentali per la vitalità e lo sviluppo socio-economico del quartiere.

Non possiamo rinunciare ad ospitare queste iniziative, che portano in centro migliaia di giovani e non, per le lamentele di pochi singoli che dalle dichiarazioni sui giornali sembrano voler più che altro combattere contro una musica a loro poco gradita e cercare pretesti per accusare l’amministrazione al grido di “Preferisco un centro storico morto!”. Il PD e la Giunta invece lo vogliono rispettoso delle posizioni di tutti, ma vitale.”

Ultimi commenti

  • Avatar

    Che du maroun. Che tradotto significa: davvero tutta l’azione di una giunta deve essere mobilitata su questo episodio della multa per schiamazzi? Non c’è anche altro di urgente a cui pensare?

  • Avatar

    Che du maroun da boun