HomeInterventiBasta un sì

Basta un sì

referendumQuesta sera dall’Obihall di Firenze Matteo Renzi apre la campagna elettorale in vista del 4 dicembre, a sostegno del Sì.

Il quesito del referendum, passato dalla Corte al netto delle polemiche, riprende direttamente il disegno di legge costituzionale di iniziativa governativa presentato l’8 aprile 2014.

marinaioSono convinto che questa riforma, dopo diversi tentativi, potrà, grazie al contributo degli italiani che la voteranno, essere attuata a beneficio non del governo, ma del Paese.

Anche l’indizione della data del referendum ha fatto discutere, come se calendarizzarlo una settimana prima o dopo potesse influenzare l’esito del voto: un rischio che non ritengo probabile, poiché ogni elettore come sempre in un Paese democratico andrà ai seggi informato e consapevole della scelta da compiere, qualunque essa sia.

Proprio per favorire una discussione puntuale sul merito convinto come sono delle ragioni del Si, giorno dopo giorno, pubblicherò una pillola giornaliera contenente ogni singolo articolo, mettendo a confronto il testo attuale con la proposta di modifica. #bastaunsi

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.