HomeEventiReggio è di nuovo la capitale del fumetto

Reggio è di nuovo la capitale del fumetto

Per quale motivo, ogni sei mesi circa, i collezionisti di fumetti da tutta Italia calano in massa su Reggio Emilia? La risposta è semplice, perché Reggio è sede, da oltre 20 anni, della più grande mostra del fumetto da collezione d’Italia, un momento di incontro (ormai raro, se non quasi unico) di domanda e offerta di piccoli tesori, preziosi per ognuno in modo diverso, a seconda anche del significato e dei ricordi, delle emozioni che essi suscitano in tutti gli amanti di quella che Hugo Pratt chiamava letteratura disegnata, giovani o vecchi che siano, anagraficamente o di esperienza collezionistica.

Uno di questi due favolosi appuntamenti annuali si avvicina a grandi passi: la 48a edizione della Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia si terrà infatti il prossimo sabato 26 maggio 2012, in giornata unica, dalle ore 9,30 alle ore 18, con ingresso libero. Organizzata come di consueto dall’Anafi  (Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell’Illustrazione) e dall’Arci di Reggio Emilia  presso il Padiglione B della Fiera di Reggio Emilia, in via Filangieri 15 , la mostra reggiana è nota per essere il paradiso per tutti coloro che amano, leggono e scambiano il fumetto da collezione, il cosiddetto “fumetto antiquario”. Qui si possono trovare albi, volumi, riviste, testate che non si trovano da nessuna altra parte, grazie alla compresenza di 120 fra espositori e collezionisti privati , con numerose case editrici amatoriali che stampano, o ristampano, le avventure degli eroi popolari negli anni ’40, ’50 e ’60, anche se non mancano, naturalmente, gli eroi di carta più recenti. Da Tex a Zagor, da Capitan Miki a Blek Macigno, da Alan Ford a Diabolik e da Dylan Dog a Shanghai Devil, ogni appassionato potrà certamente scovare le avventure dei suoi eroi preferiti, beninteso anche i manga giapponesi e i supereroi made in USA.

Gradita novità di quest’anno è la compresenza di una nuova fiera. Dal 25 al 27 maggio, infatti, presso la Fiera di Reggio Emilia il mondo a stelle e strisce di ogni epoca, cultura ed estrazione, da quella sportiva a quella artistica, per la prima volta si riunisce in un unico grande, imperdibile evento. Team For You e American Meeting-Rivista di Cultura Americana presentano America’s Fun , la prima ed unica manifestazione dedicata interamente al mito della cultura americana, dove troveranno spazio auto e moto rigorosamente Made in USA, stunt show, Arm Wrestling Championship, Original Custom Bike, Line Dance, Cheerleading Contest, Burlesque, Topless Bar, Sexy Car Washing, Biker Store, Tattoo, Swap Meet, una grande Poker Room, memorabilia, arte, arredamento… e molto altro ancora, il tutto accompagnato da Live Music e cucina d’oltreoceano. Naturalmente, gli amanti della cultura stelle e strisce troveranno alla Mostra del Fumetto pane fumettistico per i loro denti, a completare così una offerta straordinaria.

Tornando alla Mostra del Fumetto, come da recente tradizione, la mattinata vedrà protagonisti tre autori italiani di fumetti; saranno infatti presenti e disponibili dalle ore 10,30 a firmare disegni e schizzi, in rigoroso ordine alfabetico: Carlo Ambrosini (prestigiosa firma della scuderia Bonelli, autore di tormentati personaggi come Napoleone e Jan Dix), Stefano Babini (uno degli ultimi e più bravi allievi di Hugo Pratt, che ne riprende magnificamente il segno) e Giorgio Cavazzano (un maestro assoluto di quella scuola Disney italiana che si è affermata nel mondo), che hanno anche disegnato le tre splendide cartoline pubblicitarie della mostra reggiana.

La mostra che l’Anafi dedica ogni anno in questa occasione ad un personaggio, un autore o un genere nel campo dei fumetti, quest’anno intende celebrare lo sgangherato detective Leo Pulp , personaggio creato da Claudio Nizzi e disegnato da Massimo Bonfatti  (principale disegnatore e sceneggiatore del personaggio di Cattivik), che sarà a sua volta presente alla mostra a disposizione del pubblico con la nuova edizione riveduta e corretta del primo volume della trilogia di storie (originariamente edite da Sergio Bonelli) ora pubblicata da SaldaPress. Leo Pulp è il classico investigatore americano anni ’40 stile hard boiled  rivisitato in chiave grottesca, con umorismo sottile e ricco di suggestioni in grado di restituire il fascino del vero giallo assieme al divertimento dato da immagini ricche di dettagli. Il risultato finale è quello di un fumetto classico e moderno al tempo stesso, in grado di gratificare gli intenditori di fumetti, i cultori del romanzo giallo e gli appassionati di cinema dell’epoca d’oro. Nella mostra saranno esposte le tavole originali e una serie di bozzetti, studi e disegni preparatori relativi ad ambienti e personaggi, per documentare le fasi di lavorazione del fumetto e valorizzare adeguatamente la bellezza e la ricchezza dei disegni di Bonfatti.

Come sempre in questa occasione, l’Anafi presenta ai soci la nuova uscita, il numero 82, del suo trimestrale Fumetto , la rivista di critica più longeva del settore fumettistico, indispensabile strumento di consultazione per i collezionisti ma anche per gli studiosi che si interessano degli aspetti storico-filologici dei fumetti. Assieme al nuovo numero della rivista, l’associazione presenta anche il secondo dei volumi originali che come ogni anno riserva ai soci; dopo il volume Zagor – Il sakem senza piume  (imperdibile episodio inedito dello Spirito con la scure, originariamente pubblicato solo in Francia), per celebrare i 50 anni di vita di Zagor, ecco arrivare un volume originale contenente le tavole domenicali americane dal 1933 al 1935 (tuttora inedite in Italia) di Captain Easy, l’avventuriero creato dal grande Roy Crane e proseguito da altri ottimi autori, fra cui Leslie Turner. Captain Easy, da Crane a Turner  è appunto il titolo del volume, arricchito dalle introduzioni di Tamagnini e Becattini. Arrivano poi quattro nuovi fascicoli di Inedistrips , che compongono l’11° lotto della serie dedicata alla ristampa di opere di grandi autori di strips sindacate americane in bianco e nero degli anni ’30, ’40 e ’50, pubblicate negli Stati Uniti e tuttora inedite nel nostro paese. Connie, Lance, Myra North e Star Wars sono i personaggi e le serie che compongono questo lotto.

Nel pomeriggio di sabato, infine, avrà luogo, a partire dalle ore 15.30, la consueta cerimonia di premiazione dei vincitori dell’annuale Referendum condotto fra i soci Anafi, che hanno scelto i migliori dello scorso anno nel campo del fumetto (autore completo, sceneggiatore, disegnatore, saggista, iniziativa editoriale, volume); saranno presenti, come ogni anno, oltre ai già citati Ambrosini, Babini, Cavazzano e Bonfatti, tanti altri personaggi del mondo del fumetto italiano, da Giacomo Danubio a Luca Salvagno, dai fratelli Raul e Gianluca Cestaro a Luca Enoch, da Gianfranco Manfredi a Claudio Nizzi, e ancora Leonardo Gori, Tito Faraci, Alessandro Poli, Giuseppe Palumbo, Francesco Bonanno, Daniele Statella, l’inossidabile duo composto da Enzo Chiomenti ed Emilio Uberti… e altri ancora.

Quindi, non si può davvero dire che manchino i motivi per partecipare alla 48a Mostra Mercato del Fumetto, presso il Padiglione B della Fiera di Reggio Emilia, in via Filangieri 15, sabato 26 maggio 2012 dalle ore 9,30 alle ore 18 (orario continuato). Ingresso libero.  Info: www.amicidelfumetto.it

Ultimo commento