HomeEventi25 aprile: tutti gli appuntamenti in città e provincia

25 aprile: tutti gli appuntamenti in città e provincia

Il 25 aprile sono diverse le iniziative organizzate in città così come in provincia: appuntamenti commemorativi ai caduti, deposizioni di fiori dinnanzi ai cippi. In città ad esempio c’è la santa Messa in San Pietro alle 10 poi, in Piazza Martiri, le autorità si raduneranno insieme alle Associazioni partigiane. Oltre a questo, la Festa della Liberazione, significa anche musica, incontri, feste ad ampio raggio. Ad esempio al museo Cervi di Gattatico l’artista clou di quest’anno è Paolo Rossi atteso intorno alle 17,30: si esibisce insieme ai Virtuosi del Carso. La lotta alla mafia è un po’ il filo conduttore della giornata (che parte alle 10 del mattino e va avanti fino a sera): tra gli ospiti ad esempio c’è il giornalista Giovanni Tizian, poi c’è la presentazione delle attività di Libera Reggio Emilia, si esibisce il gruppo Musica contro le mafie, poi è la volta di momenti teatrali con Sciacrì Teatro e artistici con i ragazzi dell’OFFicina delle Arti. La parola va poi alla partigiana Giacomina Castagnetti, insieme ad altre voci. SCARICA IL PROGRAMMA
In alternativa si può fare un salto all’Ostello della Ghiara: il circolo Pd del centro storico Renzo Bonazzi organizza – dal 25 aprile al primo maggio – “Centro Storico in festa”, una kermesse democratica con incontri su temi di attualità, buona musica, stand di cibo a prezzi popolari, un’installazione ispirata al “I wish tree” di Yoko Ono (un albero le cui foglie sono i desideri). Alle 21 del 25 aprile concerto della Brigata del Lambrusco e della Divisione Syphon. Sabato e domenica mercatino vintage e handmade.  Altro evento: la Festa di Liberazione a Massenzatico, al Circolo Arci Cucine del Popolo con dibattiti, buona musica e la “pastasciuttata del partigiano”. Info: www.cucinedelpopolo.org

Per chi vuole partire in anticipo: il 23 aprile, alle 21, al cinema Rosebud (via medaglie d’Oro della Resistenza 6) viene proiettato il film di Nico Guidetti e Matthias Durchfeld “Il violino di Cervarolo” con incontro con gli autori, il presidente della Circoscrizione Sud Gianni Prati e Italo Rovali, dell’associazione Vittime eccidio di Cervarolo. La Festa continua anche dopo. Dal 26 al 28 aprile torna a Correggio l’European Resistence Assembly, tre giorni con i partigiani d’Europea, un momento con Wu Ming ed il concerto di Massimo Zamboni, Giorgio Canali, Angela Baraldi e Fatur. Info: www.resistence-assembly.org

Nella vicina Parma in piazza Garibaldi quest’anno ci sono: l’ex cantante dei 99posse, Meg, Maria Antonietta, volto nuovo della musica indipendente italiana, e la band spagnola Pegatina.

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.