HomeEntertainmentUn weekend di musica, libri e cinema

Un weekend di musica, libri e cinema

Siete pronti per la maratona di eventi questo fine settimana del 6 e 7 ottobre? Allora tra la moltitudine di appuntamenti, noi ne abbiamo scelti alcuni.

Ad esempio se amate il cinema e, in particolare, i corti è partito venerdì e proseguirà fino al 9 ottobre il Reggio Film Festival con una serie di proiezioni e non solo al Rosebud, allo Spazio Gerra, in piazza Prampolini – dove un’Alfa Romeo è diventata un salotto cinematografico – e in Fonderia (in quest’ultimo caso degno di nota l’evento di martedì, quando il cinema si mescolerà alla danza grazie a “Cortodanzacittà”, quindi grazie alle esibizioni dei ballerini di Aterballetto che intervalleranno dei corti). La premiazione dei corti vincitori avviene domenica sera al Rosebud. Tutto il programma su www.reggiofilmfestival.it

Amate la lettura? Allora fanno per voi i Bibliodays, le giornate di apertura straordinaria delle biblioteche di Reggio e provincia con 47 biblioteche coinvolte, oltre 150 attività per bambini, ragazzi e adulti. Ad esempio in città sabato in Panizzi alle 10.45 ci sono le letture a cura dei Lettori Volontari NatiperLeggere e dei bibliotecari dal titolo “Senza fretta in bicicletta. Percorso di letture… a ruota libera”; mentre alle 11 e alle 15 in programma due visite guidate arricchite da un nuovo percorso tra i fondi antichi e speciali della Panizzi. Domenica invece sempre in Panizzi il teatro dell’Orsa propone un percorso in cinque tappe alla scoperta di Oz, alle 16.30 e con una replica alle 17.30. Un dolce omaggio viene offerto in tutte le biblioteche da Le vie del cioccolato. Per conoscere il programma completo di eventi nelle varie biblioteche: www.biblioteche.provincia.re.it/bibliodays2012

Volete trascorrere un fine settimana a ritmo di jazz? I Teatri da venerdì stanno dando Carte blanche a Paolo Fresu, il famoso trombettista e bandleader. Sabato: alle 15 alla sala degli Specchi del Valli vengono presentati alcuni spezzoni in anteprima del film 365 dedicato al musicista stesso; alle 17 tromba e bandoneon si fondono con l’esibizione del duo Fresu-Di Bonaventura; alle 21 al Valli “Scores!”, incontro tra le sonorità jazz di Fresu e quelle classiche di Alborada String Quartet. Domenica tocca a Bebo Ferra dialogare con il famoso jazzista, sempre al pomeriggio. Tutto il programma.

Appuntamento con l’arte viene proposto dal Credem: la prestigiosa sede di Palazzo Spalletti Trivelli in via Emilia San Pietro 4 è visitabile sabato nell’ambito della giornata Invito a Palazzo. Info:  tel. 0522.582378. Sempre domani, essendo la Giornata del contemporaneo, la sede centrale di CCPL di via Gandhi 8 apre i battenti dalle 15 alle 17 per mostrare le sue oltre trecento opere (ad esempio di artisti come Arturo Carmassi, Mattia Moreni e Pompilio Mandelli). Info: 0522/2991.

E’ già autunno: ecco che a Marola si svolge la Festa della castagna mentre in città, sabato e domenica, torna in via Roma L’autunno in festa, popolare manifestazione con negozi aperti, mercatino, concerti, spettacoli, sfilate, realizzazione di acconciature, esposizione di fiori e gioielli e intagliatori di frutta; previsto anche un incontro sul parco delle Arti, l’area tra il parco Santa Maria e la zona di via Roma nella quale associazioni della zona e il liceo Chierici sono protagonisti di produzioni culturali. Non scordate che all’ente Fiere è tempo di Casa e Tavola (www.casaetavola.it): dal 6 al 14, ricco programma basato sull’incontro tra le proposte per la casa e la tradizione enogastronomica italiana. E, per restare in tema gastronomico, tutto il weekend a Massenzatico sono di scena “Le cucine della rivoluzione” proposte dal Centro Studi Cucine del Popolo con workshop culinari, dibattiti tra politica e cucina e una super cena a base di cappelletti sabato sera (il Veglionissimo Rosso). Info: www.cucine.arealibertaria.org

Se si va in provincia: Luciano Ligabue è sabato a Correggio al Teatro Asioli per la presentazione del libro “Il rumore dei baci a vuoto”. L’incontro è nell’ambito di una serie di iniziative organizzate nel corso della giornata In memoria di Giulio Einaudi nel centenario della sua nascita. A Taneto di Gattatico invece, al Fuori Orario, sempre sabato la musica è la protagonista con Gigi D’Agostino + Bossa Barrique. Tornando al teatro mixato al cinema, domenica a Gualteri riapre il Teatro Sociale, noto per essere invertito, e nell’ambito dell’inaugurazione viene consegnata alle 19,30 la cittadinanza onoraria al Maestro Ezio Bosso. Quindi cena ore 20 e proiezione di “Io non ho paura”. Info: www.teatrosocialegualtieri.it

Cristina Fabbri

Nessun commento

Siamo spiacenti, il modulo di commento è chiuso in questo momento.